Crea sito
bullismo discriminazioni news omofobia omosessualità Senza categoria Timothy Jefferson USA

USA:15enne sfregiato in volto perché gay



Fonte:http://gayburg.blogspot.it/2015/04/usa-15enne-sfregiato-in-volto-perche-gay.html

È ancora una volta una tremenda storia di omofobia quella che ci giunge dagli Stati Uniti, dove il ragazzo di soli 15 anni è stato sfregiato a vita per il solo fatto di essere gay.
I fatti si sono verificati lo scorso lunedì alla High School di Atlanta, dove due aggressori si sono scagliati contro Timothy Jefferson, utilizzando un cacciavite per sfregiargli il volto.
Secondo il racconto del ragazzo, una trentina di compagni hanno cominciato ad insultare lui e un altro ragazzo gay della scuola. «Non gli piacciamo perché sono siamo gay», ha spiegato il giovane.
Nonostante l’aggressore sia stato identificato, le autorità hanno ritenuto di non dover prendere alcun provvedimento nei suoi confronti. Né la dirigenza scolastica, né la polizia hanno mosso un solo dito. Anzi, gli agenti hanno persino rivisto l’iniziale classificazione di “crimine di odio” ridefinendo il tutto come “una lite tra ragazzi”.
Eppure è la madre del ragazzo a raccontare come suo figlio sia stato aggredito dieci volte da gennaio, sempre e solo a causa del suo orientamento sessuale. Eppure, ancora una volta, si preferisce far finta di nulla e a lasciare che episodi simili possano ripetersi ancora.

Related posts

La Legge di Risonanza

informazione-consapevole

Lo stretto legame tra il Governo e le lobby del gioco d’azzardo

Il caso: black bloc venuti dalla Germania e dall’Inghilterra sono stati fatti passare dai magistrati come semplici writer, e uno di essi è stato lodato per un tatuaggio politico