Crea sito
esercito USA Est Europa news Russia Ucraina

Ucraina:arrivano i soldati americani,per il Cremlino “provocazione inaccettabile”

1200x630 304525 Us Troops In Ukraine To Train Soldier
Di Matteo Zola
La guerra in Ucraina non è finita e la tregua in corso non sembra destinata a durare: che possa essere il cannone, e non la diplomazia, a farla presto da protagonista lo fa sospettare l’arrivo di 250 soldati americani inviati a Kiev per addestrare i militari locali. La notizia è stata diffusa da Euronews
L’addestramento, che durerà sei mesi, sta avendo luogo nei pressi di Leopoli e riguarda circa 900 soldati ucraini a cui sarà insegnato come usare sistemi d’arma sofisticati, attualmente non in possesso dell’esercito ucraino. Così, mentre Barack Obama decide se inviare armamenti a Kiev, i soldati americani cominciano con l’addestramento. Non si sa mai.
Il presidente Petro Poroshenko ha dichiarato che la sua volontà è quella “di costruire un nuovo esercito di qualità” e ci sta finalmente riuscendo “grazie all’aiuto dei nostri alleati americani”. Frasi che hanno suscitato l’irritazione del Cremlino che ha dichiarato come la presenza di soldati americani in Ucraina sia una “provocazione inaccettabile”.

Related posts

L’intervista di Vladimir Putin a Bild Zeitung: «Tra Russia e Occidente abbiamo sbagliato tutto. Dobbiamo lottare insieme contro il terrorismo»

informazione-consapevole

La Germania riconosce il genocidio degli armeni

Pakistan, in moto contro i palpeggiamenti sui bus: lezioni gratis alle donne

informazione-consapevole