Crea sito
3 guerra mondiale armi chimiche Assad Internazionale Medio Oriente ONU opposizione siriana Rivolte in Siria Russia sarin Siria USA

Siria : l’Onu frena, ma Usa e Russia vogliono intervenire . Terza guerra mondiale a un passo ?

La denuncia arriva dalle Nazioni Unite, le quali hanno reso noto come esistano “motivi fondati” per ritenere che in Siria si stiano utilizzando armi chimiche, seppure in quantità limitata. Una conferma questa, che andrebbe ad avallare i timori che nei mesi sono stati esposti da più fronti. Tra chi incolpava dell’utilizzo di veleni i lealisti e chi invece puntava il dito contro i ribelli, anche il Presidente degli Stati Uniti Barack Obama s’era messo in allarme, dichiarando che se l’utilizzo fosse stato provato, le forze americane sarebbero intervenute.
Per fare luce sull’avvenuto, l’Onu ha incaricato recentemente una Commissione ad hoc, la quale ha dovuto indagare sulle eventuali violazioni dei diritti umani e sull’utilizzo di armi tossiche nel conflitto che ormai da due anni si sta trascinando, provocando oltre 70mila morti. Sebbene si supponga che sia stato utilizzato il Sarin, il micidiale gas che agisce sul sistema nervoso, non è stato possibile determinare con esattezza quali siano le sostanze adoperate, così come chi, effettivamente, ne abbia fatto uso. Anche se, ovviamente, i sospetti ricadono sui militari in forza a Bashar al Assad, anche in relazione alle numerose denunce ricevute da parte dei ribelli.
Le indagini della Commissione, presieduta dal brasiliano Paulo Pinheiro si sono concentrate principalmente su quattro episodi d’attacco: quelli di  Khan Al-Asale di Oteiba, entrambi del 19 marzo, quello che ha visto colpire il quartiere di Aleppo, Sheikh Maqsud il 13 aprile e, infine, quello di Saraqeb del 29 dello stesso mese. Secondo i commissari, quasi sicuramente in queste occasioni sono state utilizzate armi chimiche, sebbene anche “altri incidenti rimangono sotto inchiesta”.
La difficoltà nel trovare risposte soddisfacenti e definitive nasce dal fatto che le Nazioni Unite non sono ancora in grado di poter effettuare analisi sui campioni di terra dei siti in cui si teme possano essere state utilizzate le armi chimiche, in quanto il regime ha fin’ora impedito agli ispettori dell’Onu di accedere nel Paese. Per adesso, dunque, le conferme hanno origine soltanto dalle dichiarazioni e dalle testimonianze dei rifugiati, dei medici e dei feriti siriani. Nonchè dal governo francese, che proprio ieri ha annunciato di possedere prove inconfutabili al riguardo. Il Ministro degli Esteri, Laurent Fabius, ha infatti dichiarato che la Francia ha effettuato alcune analisi su dei campioni raccolti in Siria ad aprile e, in essi, è stata riscontrata la presenza dell’agente chimico del sarin. Queste rivelazioni sono state inserite in un report, ora in mano all’Onu, nel quale vengono passati in rassegna anche diversi casi di tortura e massacri ai danni dei bambini, le vittime preferite di questa guerra.
Se tutto ciò risultasse vero, allora l’intervento delle grandi potenze sarebbe ad un passo. Gli Usa, infatti, partirebbero alla volta della Siria schierandosi con i ribelli, scontrandosi, di conseguenza, con la Russia che appoggia Assad. Un’eventualità, questa, che farebbe tremare il mondo e, proprio in virtù di ciò, ci si augura che l’incontro che si terrà prossimamente a Ginevra, tra le due superpotenze, possa in qualche modo sciogliere le tensioni che aleggiano, intensificatesi dalla richiesta d’embargo per l’opposizione, voluta da Putin.
In questa panoramica, e in previsione di un’eventuale terza guerra mondiale, il Palazzo di Vetro cerca di frenare e prender tempo, ricordando che è necessario, prima di tutto, che “il gruppo di esperti Onu, guidato dal professor Sellstrom, possa condurre indagini sulle armi chimiche e biologiche, avendo possibilità di entrare liberamente in Siria”, procrastinando dunque le strategie degli stati esteri a una volta che saranno ottenuti riscontri definitivi.

Related posts

Le Origini Della Commissione Trilaterale , Mario Monti E Il Genere Umano

informazione-consapevole

Dipendenti dell’UNRWA sanzionati dall’ONU per antisemitismo

informazione-consapevole

AMERICA IN DECLINO

16 comments

Anonimo Giugno 9, 2013 at 3:21 pm

Intanto un intervento di Russia e Usa in Siria cè già, fatto di armamenti e aiuti economici e logistici di ogni tipo. Poi, non credo ci sarà un terza guerra mondiale perché se gli Americani avessero voluto veramente intervenire in Siria lo avrebbero fatto già da molto tempo, o meglio, l'intervento USA è stato bloccato dai Russi, ben armati e decisi alla guerra, quella globale, se qualcuno, non solo gli USA, avessero deciso un intervento diretto in Siria. I Russi hanno precisi interessi nella regione, una base militare in Siria e non sono intenzionati a mollare l'osso, hanno mostrato e mostrano i muscoli e gli Usa non possono fare altro che prenderne atto.

Anonimo Giugno 9, 2013 at 3:21 pm

Intanto un intervento di Russia e Usa in Siria cè già, fatto di armamenti e aiuti economici e logistici di ogni tipo. Poi, non credo ci sarà un terza guerra mondiale perché se gli Americani avessero voluto veramente intervenire in Siria lo avrebbero fatto già da molto tempo, o meglio, l'intervento USA è stato bloccato dai Russi, ben armati e decisi alla guerra, quella globale, se qualcuno, non solo gli USA, avessero deciso un intervento diretto in Siria. I Russi hanno precisi interessi nella regione, una base militare in Siria e non sono intenzionati a mollare l'osso, hanno mostrato e mostrano i muscoli e gli Usa non possono fare altro che prenderne atto.

Anonimo Giugno 15, 2013 at 9:38 am

I russi hanno precisi interessi globali. La Russia ha una potenza bellica enorme, è ancora la più grande macchina bellica del mondo, ha i più grandi arsenali di missili nucleari,di carri armati, veicoli corazzati, sottomarini nucleari, missili balistici intercontinentali di terra e imbarcati su sottomarini ed ha la più grande aviazione militare del mondo.Se L'America arma i ribelli siriani lo fa esclusivamente per dare un segnale forte all'Iran e alla Corea del Nord , sottopressione da tempo per i programmi nucleari, ma quello che scatenerà sarà più grande di quello che è successo in Iraq visto che i russi hanno attuato il sistema difensivo siriano.

Anonimo Giugno 15, 2013 at 9:38 am

I russi hanno precisi interessi globali. La Russia ha una potenza bellica enorme, è ancora la più grande macchina bellica del mondo, ha i più grandi arsenali di missili nucleari,di carri armati, veicoli corazzati, sottomarini nucleari, missili balistici intercontinentali di terra e imbarcati su sottomarini ed ha la più grande aviazione militare del mondo.Se L'America arma i ribelli siriani lo fa esclusivamente per dare un segnale forte all'Iran e alla Corea del Nord , sottopressione da tempo per i programmi nucleari, ma quello che scatenerà sarà più grande di quello che è successo in Iraq visto che i russi hanno attuato il sistema difensivo siriano.

Anonimo Agosto 10, 2013 at 5:54 pm

Mi chiamo Andrea quando avevo 4 anni di età nel 1968 avevo già capito che gli USA volevano conquistare il mondo e che usavano l" ONU per indebolire le nazioni che volevano conquistare o per fargli guerra .Prima le nazioni che gli USA vogliono conquistare vengono indebolite con embarghi imposti dagli USA tramite l" ONU poi gli USA gli fanno guerra inventandosi una scusa e le invadono -occupano e sottomettono .Gli USA però nel 1968 erano un po' frenati nella loro conquista del mondo da ben 3 fattori molto importanti .Nel 1968 nella metà del mondo c"erano Nazioni LIBERE COMUNISTE o parzialmente comuniste .Queste nazioni comuniste IMPEDIVANO AI FASCISTI USA DI CONQUISTARE IL MONDO ! Nel 1968 il vecchio Leone Britannico ormai vecchio malato è sdentato credeva ancora di essere il PADRONE DEL MONDO e perciò ostacolava gli USA nella conquista del mondo !Assieme al vecio leon Britannico c" erano altre ex nazioni coloniali ormai decadute che però da bravi ex padroni del mondo facevano la voce grossa protestando contro gli USA .Nel 1968 la gente comune in tutto il mondo era molto più sveglia e intelligente di quella attuale e non avrebbe gradito che gli USA potesserò conquistare il mondo.Siamo nel 2013 al mondo non ci sono più Nazioni Libere COMUNISTE o simili ad esclusione della piccola isola di Cuba e della piccola Corea del Nord .Tutti gli Stati ex coloniali ex padroni del mondo ormai sono sottomessi agli USA da cui prendono ordini !In tutto il mondo la gente si è rincoglionita e sa più ragionare con la propia zucca !Credono alle balle FILO-USA diffuse da Radio-Tv e INTERNET in Tutto il mondo !Gli USA HANNO IL CONTROLLO TOTALE DELL" ONU E VORREBBERO CONQUISTARE IL MONDO .GLI USA hanno perso alcune guerre negli ultimi 20 anni è sono in profonda crisi economica .Ci sono delle nuove nazioni industriali emergenti non sottomesse agli USA .INDIA-CINA-BRASILE che NON VOGLIONO SOTTOMETTERSI AGLI USA .La vecchia Russia che era stata ridotta sul lastrico e devastata da guerre civili interne nel 1989 (tutto ciò era stato provocato dagli USA ) .La Russia ha rimesso in piedi il suo potente settore industriale e militare ed è riuscita a far cessare i scontri armati interni provocati dagli USA .Adesso la Russia vuole riprendere il suo posto di super-potenza e vuole saldare il conto con il nemico USA .Perciò presumo che gli USA dovranno RINVIARE A DATA DA DESTINARSI LA LORO INVASIONE DEL MONDO !

Anonimo Agosto 10, 2013 at 5:54 pm

Mi chiamo Andrea quando avevo 4 anni di età nel 1968 avevo già capito che gli USA volevano conquistare il mondo e che usavano l" ONU per indebolire le nazioni che volevano conquistare o per fargli guerra .Prima le nazioni che gli USA vogliono conquistare vengono indebolite con embarghi imposti dagli USA tramite l" ONU poi gli USA gli fanno guerra inventandosi una scusa e le invadono -occupano e sottomettono .Gli USA però nel 1968 erano un po' frenati nella loro conquista del mondo da ben 3 fattori molto importanti .Nel 1968 nella metà del mondo c"erano Nazioni LIBERE COMUNISTE o parzialmente comuniste .Queste nazioni comuniste IMPEDIVANO AI FASCISTI USA DI CONQUISTARE IL MONDO ! Nel 1968 il vecchio Leone Britannico ormai vecchio malato è sdentato credeva ancora di essere il PADRONE DEL MONDO e perciò ostacolava gli USA nella conquista del mondo !Assieme al vecio leon Britannico c" erano altre ex nazioni coloniali ormai decadute che però da bravi ex padroni del mondo facevano la voce grossa protestando contro gli USA .Nel 1968 la gente comune in tutto il mondo era molto più sveglia e intelligente di quella attuale e non avrebbe gradito che gli USA potesserò conquistare il mondo.Siamo nel 2013 al mondo non ci sono più Nazioni Libere COMUNISTE o simili ad esclusione della piccola isola di Cuba e della piccola Corea del Nord .Tutti gli Stati ex coloniali ex padroni del mondo ormai sono sottomessi agli USA da cui prendono ordini !In tutto il mondo la gente si è rincoglionita e sa più ragionare con la propia zucca !Credono alle balle FILO-USA diffuse da Radio-Tv e INTERNET in Tutto il mondo !Gli USA HANNO IL CONTROLLO TOTALE DELL" ONU E VORREBBERO CONQUISTARE IL MONDO .GLI USA hanno perso alcune guerre negli ultimi 20 anni è sono in profonda crisi economica .Ci sono delle nuove nazioni industriali emergenti non sottomesse agli USA .INDIA-CINA-BRASILE che NON VOGLIONO SOTTOMETTERSI AGLI USA .La vecchia Russia che era stata ridotta sul lastrico e devastata da guerre civili interne nel 1989 (tutto ciò era stato provocato dagli USA ) .La Russia ha rimesso in piedi il suo potente settore industriale e militare ed è riuscita a far cessare i scontri armati interni provocati dagli USA .Adesso la Russia vuole riprendere il suo posto di super-potenza e vuole saldare il conto con il nemico USA .Perciò presumo che gli USA dovranno RINVIARE A DATA DA DESTINARSI LA LORO INVASIONE DEL MONDO !

Anonimo Agosto 27, 2013 at 1:36 am

Nella seconda guerra mondiale, una sola nazione europea, la Germania ha messo in ginocchio mezzo mondo e stava per conquistare anche la Russia se non si fosse trovata accerchiata da USA Russia e tutti i paesi d'Europa… e nonostante ciò fece una temibile resistenza… fortunatamente la Germania perse la guerra.. ma ciò che vorrei dire è che tutta l'Europa messa insieme ha una potenza militare senza rivali. Aggiungete USA Israele e Australia come alleati e…. non credo che Russia, Cina, India, Brasile e medioriente abbiano qualche possibilità…. spero vivamente che si risolva in maniera pacifica e che si possa trovare un dialogo sempre perchè siamo uomini e non animali

Anonimo Agosto 27, 2013 at 1:36 am

Nella seconda guerra mondiale, una sola nazione europea, la Germania ha messo in ginocchio mezzo mondo e stava per conquistare anche la Russia se non si fosse trovata accerchiata da USA Russia e tutti i paesi d'Europa… e nonostante ciò fece una temibile resistenza… fortunatamente la Germania perse la guerra.. ma ciò che vorrei dire è che tutta l'Europa messa insieme ha una potenza militare senza rivali. Aggiungete USA Israele e Australia come alleati e…. non credo che Russia, Cina, India, Brasile e medioriente abbiano qualche possibilità…. spero vivamente che si risolva in maniera pacifica e che si possa trovare un dialogo sempre perchè siamo uomini e non animali

Anonimo Settembre 9, 2013 at 9:12 pm

Sei molto ignorante oppure sei un credulone senza cervello ? La Corea del Nord per ben 50 anni è stata MINACCIATA DI GUERRA DAGLI USA !La Corea del Nord per evitare di essere bombardata ,distrutta e infine sottomessa dagli USA è STATA COSTRETTA A COSTRUIRSI UN"ARSENALE ATOMICO E MISSILISTICO !Gli USA si comportano come fanno i BULLI DI QUARTIERE se ti sai difendere ti lasciano in pace se sei indifeso gli USA ti uccido a bastonate !Anche l" Iran subisce da oltre 30 anni costanti minaccie di guerra da parte degli USA e da parte dei paesi satelliti degli USA .Anche l" Iran se vuole evitare una guerra provocata è voluta dagli USA & C dovrà dotarsi di un buon ARSENALE ATOMICO E CONVENZIONALE !

Anonimo Settembre 9, 2013 at 9:12 pm

Sei molto ignorante oppure sei un credulone senza cervello ? La Corea del Nord per ben 50 anni è stata MINACCIATA DI GUERRA DAGLI USA !La Corea del Nord per evitare di essere bombardata ,distrutta e infine sottomessa dagli USA è STATA COSTRETTA A COSTRUIRSI UN"ARSENALE ATOMICO E MISSILISTICO !Gli USA si comportano come fanno i BULLI DI QUARTIERE se ti sai difendere ti lasciano in pace se sei indifeso gli USA ti uccido a bastonate !Anche l" Iran subisce da oltre 30 anni costanti minaccie di guerra da parte degli USA e da parte dei paesi satelliti degli USA .Anche l" Iran se vuole evitare una guerra provocata è voluta dagli USA & C dovrà dotarsi di un buon ARSENALE ATOMICO E CONVENZIONALE !

Anonimo Settembre 9, 2013 at 9:36 pm

Russia e Cina hanno un" arsenale industriale bellico ed umano che potrebbero spazzare via in breve tempo USA-Australia-Canada -Europa -Israele con molta facilità !RUSSIA E CINA ABITUALMENTE NON HANNO MAI USATO LA FORZA MILITARE PER RISOLVERE LE EVENTUALI CONTROVERSIE COMMERCIALI-INDUSTRIALI O POLITICHE !Israele ha rubato la terra ai Palestinesi e li uccisi oppure li ha rinchiusi in un ghetto prigione .Israele da sempre bombarda o fà guerre ai paesi suoi confinanti !Gli USA FINANZIANO ED ARMANO TERRORISTI IN TUTTO IL MONDO !Gli USA FANNO DA SEMPRE GUERRE IN TUTTO IL MONDO PER POTER CONQUISTARE E SOTTOMETTERE LE NAZIONI CHE HANNO UN QUALCHE INTERESSE STRATEGICO MILITARE OPPURE CHE HANNO RISORSE PETROLIFERE E MINERARIE ! Europa ed Australia come CANI ROGNOSI DANNO UNA MANO AGLI USA PER BOMBARDARE ED INVADERE NAZIONI LIBERE !Gli USA vogliono conquistare il mondo !Purtroppo gli USA sono in decadenza economica e militare e i suoi alleati si dissolveranno come neve al sole !

Anonimo Settembre 9, 2013 at 9:36 pm

Russia e Cina hanno un" arsenale industriale bellico ed umano che potrebbero spazzare via in breve tempo USA-Australia-Canada -Europa -Israele con molta facilità !RUSSIA E CINA ABITUALMENTE NON HANNO MAI USATO LA FORZA MILITARE PER RISOLVERE LE EVENTUALI CONTROVERSIE COMMERCIALI-INDUSTRIALI O POLITICHE !Israele ha rubato la terra ai Palestinesi e li uccisi oppure li ha rinchiusi in un ghetto prigione .Israele da sempre bombarda o fà guerre ai paesi suoi confinanti !Gli USA FINANZIANO ED ARMANO TERRORISTI IN TUTTO IL MONDO !Gli USA FANNO DA SEMPRE GUERRE IN TUTTO IL MONDO PER POTER CONQUISTARE E SOTTOMETTERE LE NAZIONI CHE HANNO UN QUALCHE INTERESSE STRATEGICO MILITARE OPPURE CHE HANNO RISORSE PETROLIFERE E MINERARIE ! Europa ed Australia come CANI ROGNOSI DANNO UNA MANO AGLI USA PER BOMBARDARE ED INVADERE NAZIONI LIBERE !Gli USA vogliono conquistare il mondo !Purtroppo gli USA sono in decadenza economica e militare e i suoi alleati si dissolveranno come neve al sole !

Anonimo Settembre 10, 2013 at 2:29 pm

L" Impero del MALE USA dal 1945 vuole conquistare tutto il mondo !Gli USA per trovare una buona scusa per fare una guerra a qualche piccola nazione indifesa fanno sempre questi giochetti : 1) gli USA fanno saltare in aria qualche loro nave da guerra per poi dare la colpa al paese che vogliono invadere è occupare .(Gli USA per fare una guerra al Vietnam e per invaderlo nel 1960 hanno affondato 2 piccole loro navi da guerra USA è poi hanno incolpato il Vietnam ).2) Gli USA provocano FALSE RIVOLTE POPOLARI e ACCUSANO IL GOVERNO UFFICIALE DI FARE CRIMINI DI GUERRA CONTRO IL SUO POPOLO !CON QUESTA SCUSA GLI USA HANNO FATTO GUERRA E INVASO DIVERSE NAZIONI . (LIBIA -SERBIA-AFGANISTAN-IRAQ -ECCETERA ) .Il TERZO sistema usato dagli USA per conquistare il mondo è questo : gli USA FANNO MINACCIE E PROVOCAZIONI MILITARI ALLA NAZIONE CHE VOGLIONO INVADERE E OCCUPARE SE LA NAZIONE PRESA DI MIRA DAGLI USA (esempio Nord Corea o Iran ) reagisce alle MOLESTIE E MINACCIE MILITARI FATTE RIPETUTAMENTE DAGLI USA gli USA hanno la scusa per invaderle !

Anonimo Settembre 10, 2013 at 2:29 pm

L" Impero del MALE USA dal 1945 vuole conquistare tutto il mondo !Gli USA per trovare una buona scusa per fare una guerra a qualche piccola nazione indifesa fanno sempre questi giochetti : 1) gli USA fanno saltare in aria qualche loro nave da guerra per poi dare la colpa al paese che vogliono invadere è occupare .(Gli USA per fare una guerra al Vietnam e per invaderlo nel 1960 hanno affondato 2 piccole loro navi da guerra USA è poi hanno incolpato il Vietnam ).2) Gli USA provocano FALSE RIVOLTE POPOLARI e ACCUSANO IL GOVERNO UFFICIALE DI FARE CRIMINI DI GUERRA CONTRO IL SUO POPOLO !CON QUESTA SCUSA GLI USA HANNO FATTO GUERRA E INVASO DIVERSE NAZIONI . (LIBIA -SERBIA-AFGANISTAN-IRAQ -ECCETERA ) .Il TERZO sistema usato dagli USA per conquistare il mondo è questo : gli USA FANNO MINACCIE E PROVOCAZIONI MILITARI ALLA NAZIONE CHE VOGLIONO INVADERE E OCCUPARE SE LA NAZIONE PRESA DI MIRA DAGLI USA (esempio Nord Corea o Iran ) reagisce alle MOLESTIE E MINACCIE MILITARI FATTE RIPETUTAMENTE DAGLI USA gli USA hanno la scusa per invaderle !

Anonimo Settembre 18, 2013 at 1:33 pm

L" Impero USA vuole conquistare il mondo e si fa aiutare dalle nazioni Fasciste o Democratiche con REGIMI DITTATORIALI FANTOCCIO FILO-USA !Prima o poi gli USA assieme ai suoi paesi satelliti scateneranno la TERZA GUERRA MONDIALE .TUTTE LE NAZIONI LIBERE ANCHE SE HANNO SISTEMI POLITICI E SOCIALI DIVERSI HANNO CAPITO CHE PER DIFENDERSI DAGLI USA E DALLA NATO SI DEVONO ARMARE E COALIZZARE IN UN BLOCCO ECONOMICO -MILITARE .IRAN-VENEZUELA-NORD COREA -CUBA hanno ideologie governi e sistemi sociali completamente diversi ma hanno già iniziato a stringere alleanze militari ed economiche !

Anonimo Settembre 18, 2013 at 1:33 pm

L" Impero USA vuole conquistare il mondo e si fa aiutare dalle nazioni Fasciste o Democratiche con REGIMI DITTATORIALI FANTOCCIO FILO-USA !Prima o poi gli USA assieme ai suoi paesi satelliti scateneranno la TERZA GUERRA MONDIALE .TUTTE LE NAZIONI LIBERE ANCHE SE HANNO SISTEMI POLITICI E SOCIALI DIVERSI HANNO CAPITO CHE PER DIFENDERSI DAGLI USA E DALLA NATO SI DEVONO ARMARE E COALIZZARE IN UN BLOCCO ECONOMICO -MILITARE .IRAN-VENEZUELA-NORD COREA -CUBA hanno ideologie governi e sistemi sociali completamente diversi ma hanno già iniziato a stringere alleanze militari ed economiche !

Comments are closed.