Crea sito
benessere rimedi naturali Stress

Stress: i rimedi naturali che ti aiutano

Stress: i rimedi naturali che ti aiutano
Di Antonio Colasanti

Stress è una parola anglosassone che significa carico, sforzo e perciò indica un qualcosa di eccessivo, di superiore alle nostre forze. Lo stress è uno dei fattori che concorrono alla diminuzione dell’aspettativa di vita.

Lo stress è correlato all’aumento di malattie cardiovascolari, ipertensione, cirrosi epatica, bronchiti, cancro.
Lo stress cronico favorisce la comparsa del cancro in quanto indebolisce nel tempo le naturali difese dell’organismo, e nello stesso tempo riduce la resistenza contro le infezioni batteriche e virali.


(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});



Qualsiasi siano i fattori stressanti, essi provocano una risposta organica che consiste nell’attivazione delle ghiandole surrenali con produzione di cortisolo, ormone che ci mette in allarme e ci fa reagire. Nel tempo questa continua stimolazione porta all’esaurimento delle surrenali, che bloccano la produzione ormonale con sintomi quali stanchezza cronica e sindromi psichiche. È inoltre provato che lo stress abbassa le difese immunitarie.
Per tali patologie spesso si ricorre agli psicofarmaci, i quali coprono gli effetti sintomatici, ma non curano, anzi spesso provocano effetti collaterali altrettanto negativi.

Stress: la natura ti aiuta
La natura ci offre dei rimedi che aiutano ad affrontare le situazioni di stress, senza effetti collaterali: stiamo parlando delle piante adattogene.

Vediamo insieme quali sono:
  • il ginseng è una radice conosciuta e utilizzata in Cina da millenni. Possiede queste proprietà adattogene, ci rende più forti e capaci di gestire le situazioni di stress psico-fisico. Tale pianta viene utilizzata anche come antidiabetico, dimagrante, tonico nervino, cardiotonico.
    Posologia: tintura madre 40 gocce mattina e pomeriggio, oppure tisana 5 grammi in 200 cc di acqua;
  • l’eleuterococco viene chiamato il ginseng siberiano: ha le stesse proprietà dello zenzero, ma da meno eccitazione cardiaca. Con lo stesso dosaggio e preparazione agisce anche sulla memoria, attivando i substrati cerebrali;
  • la rhodiola rosea è una pianta africana. I suoi principi attivi combattono lo stress e la fame nervosa.
    Posologia: capsule o tintura madre, una compressa prima dei pasti, ottima per migliorare le performance spotive allevia la fatica;
  • il guaranà pianta equatoriale che contiene stimolanti cerebrali simili alla caffeina. Anti stress, combatte la fatica e dona brillantezza cerebrale. Può dare tachicardia.

Related posts

Tu diventerai quello che pensi: il pensiero positivo

informazione-consapevole

Prurito intimo: cause e rimedi naturali

Il rumore del mare e i suoi benefici