Crea sito
ISIS news Senza categoria terrorismo islamico

“Spie” affogate e fatte saltare in aria: l’ultimo video choc dell’Isis



Di Matteo Carnieletto

È un video agghiacciante quello postato dagli uomini del Califfato. L’orrore dell’Isis si fa in tre.

Ora, gli jihadisti fanno esplodere teste, saltare macchine con dentro presunte spie e, infine, annegare i nemici all’interno di gabbie. Orrore senza fine, appunto. google_ad_client = “ca-pub-1420052409712884”; google_ad_slot = “1767390444”; google_ad_width = 300; google_ad_height = 250;
L’ultimo video postato dagli uomini del Califfo mostra quattro persone, accusate di esserespie che vengono caricati su una macchina, accanto alla quale si posiziona un uomo con un bazooka, che poi fa esplodere l’auto con un colpo. Poi altre quattro presunte spie. Questa volta vengono messe in una gabbia. Immerse e uccise per annegamento. Chi si dimena e chi urla. Tutti però vengono uccisi dalla lucida violenza degli uomini di Al Baghdadi. Infine altre cinque vittime. Un laccio blu attorno al collo. Sono inginocchiati. L’esplosione. I loro corpi vengono dilaniati.Giacciono a terra carbonizzati

Related posts

Robin Williams: nel testamento ha lasciato i diritti d’immagine in beneficenza

USA:ebrei ortodossi manifestano contro approvazione del matrimonio gay davanti alla Corte Suprema

Libia:nave brittanica salva 110 migranti e li consegna alla Guardia Costiera Italiana