Crea sito
Deir Ezzor ISIS islamismo radicale news Scuola Senza categoria Siria

Siria: l’ISIS cerca di reclutare insegnanti a Deir Ezzor, per la costruzione della “nuova scuola” islamista

scuola-isis

Di Salvatore Santoru

Secondo quanto riferito dall’ONG “Osservatorio siriano per i diritti umani” e riportato su diversi media internazionali, nella zona di Deir Ezzor l’ISIS ha cominciato la strategia di reclutamento degli insegnanti, nel nome della “scuola islamista” che i miliziani hanno intenzione di costruire.
Nei moduli distribuiti per la propaganda, si legge :
” Il sottoscritto si pente di fronte ad Allah di aver insegnato materie blasfeme, nazionaliste e atee, di aver lavorato sulla base di leggi dettate dall’uomo e di aver obbedito ai tiranni e si sottomette in modo volontario al giudizio di Allah. Si impegna inoltre a non combattere contro i musulmani e a non aiutare chi li combatte con le armi o con le parole, a rispettare gli ordini sacri e a non andare oltre i limiti imposti da Allah. Se non lo farò, il giudizio di Allah si rivolgerà contro di me .

Inoltre, si esorta gli insegnanti scolastici a giurare fedeltà all’ISIS e ad interrompere ogni rapporto con il “regime” di Bashar al-Assad, e chi non rispetterà ciò verrà cacciato dalla scuola e sostituito da nuovi insegnanti conformi ai diktat islamisti.

Inoltre, il 19 febbraio l’ISIS ha distribuito un documento con il nuovo curriculum di studi che viene adottato nelle scuole delle città sotto il suo controllo, comprendente  per ora arabo,inglese,matematica,religione,fisica,chimica e biologia.

Risultati immagini per SCHOOL ISIS

Molto probabilmente non ci sarà nessuna traccia discipline umanistiche, e questo non deve sorprendere visto che lo studio di esse stimola maggiormente la riflessione e il pensiero individuale, indubbiamente dei grossi “ostacoli” per l’ISIS e per qualunque regime che voglia mirare al controllo totale dei propri sudditi.

Related posts

Francia: condanna di 5 mesi con la condizionale alla vicesindaco musulamana del Partito Socialista di Marsiglia per aver rifiutato di celebrare un matrimonio gay, a causa delle sue convinzioni religiose

Eutanasia, Dolce Morte, Fine Vita: Primi Bug

Apre a Lecce la prima Università di Scienze Esoteriche