cristianofobia ISIS Jacques Behnan Hindo news Siria terrorismo islamico

Siria, la denuncia dell’arcivescovo Hindo: cristiani abbandonati nelle mani dell’ISIS

syrian-catholic-archbishop-of-hasakah-nisibi-jacques-behnan-hindo
L’arcivescovo siro-cattolico a capo dell’arcieparchia di Hassakè-Nisibi, mons. Jacques Behnan Hindo, lancia un nuovo appello per i cristiani perseguitati: «Ci sono ancora centosessanta cristiani siriani nelle mani di quelli del Daesh (acronimo arabo con cui si indicano i miliziani dell’Is). Per non morire di fame c’è chi vende l’auto per rimediare anche solo un pacchetto di zucchero».
Interpellato dall’agenzia di stampa Adnkronos, l’arcivescovo siro-cattolico chiede «l’impegno di tutto il mondo per combattere l’Is».

Related posts

IL FUTURO DELLA SIRIA TRA RUSSIA E TURCHIA

informazione-consapevole

Le dichiarazioni di Di Battista e certa ipocrisia mediatica

Chi sono e da dove vengono i foreign fighters, la “legione straniera” dell’ISIS