SICURO DI SAPER DISTINGUERE UNA NOTIZIA VERA DA UNA FALSA? METTITI ALLA PROVA

Risultati immagini per FAKE GENUINE
Nonostante negli ambienti liberal gli elettori di Trump siano considerati più o meno dei subumani ignoranti, incapaci cioè di distinguere notizie vere da notizie false, la verità è che di fronte alle cosiddette fake news (se mai esistono davvero) siamo tutti uguali: cioè creduloni e disinformati. Non lo dice LinkPop, ma un sondaggio di YouGov, condotto per conto di Channel 4 nel corso della “Fake News Week”.
Almeno 1.684 adulti, di varia estrazione, sono stati messi alla prova con sei titoli di notizie: tre vere e tre inventate. Risultato? Solo il 4% degli intervistati è riuscito a distinguerle tutte in modo corretto. Cioè 67 su 1.684. Ma come: tutti gli altri sono elettori di Trump? Certo che no. La risposta è che, potendo giudicare solo dalla titolazione, è difficile capire se si tratti di una storia vera o falsa. E questo capita a tutti, anche a chi non appartiene alla massa del popolo-bue che vota The Donald (che poi, nella realtà, esiste solo nell’immaginazione di chi legge il New Yorker e non esce dalla Fifth Avenue).
Ma voi sareste in grado? Siete immuni dalle notizie false? Siete davvero informati? Ecco allora i sei titoli che hanno tratto in inganno i partecipanti del test di YouGov.
1. Immigrants to be given £8,500 upon arrival to boost economy
2. Tourist bitten by massive crocodile after trying to take a selfie
3. Iceland to host New Year’s Eve party for asylum seekers
4. Essex villages High Easter and Good Easter forced to change offensive names after complaints
5. Trump offering free one-way tickets to Africa, Mexico for those who wanna leave America
6. Donald Trump picks millionaire oil boss with close links to Vladimir Putin as Secretary of State
Come si è detto, tre sono vere e tre sono false. Per sapere quali (e perché), basta cliccare qui­.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*