Crea sito
Brindisi cancro Diritti civili lavoro licenziamenti licenziamenti facili news Roma salute Senza categoria Usb

Roma: malata di cancro licenziata per “troppe assenze”



Di Salvatore Santoru

Sta facendo discutere il caso di Simona, una 40enne commessa del centro commerciale Roma Est, licenziata per “troppe assenze” dovute alla permanenza in ospedale per via del tumore che l’affligge.

Il caso è stato portato alla ribalta con un comunicato dell’Unione Sindacale di Base (Usb), che per questo caso chiederà l’immediato reintegro, come già successo, grazie a una petizione di ben 80mila firme, a Brindisi per un’altra impiegata di una multinazionale licenziata per lo stesso motivo di Simona.

Sul web, per sostenere la causa di Simona, è nato anche l’hashtag #dallapartediSimona.

Si spera che questa vicenda si concluda positivamente al più presto.

Related posts

Ormai lo dice anche Mario Monti: “La troika è una forma di neocolonialismo”

informazione-consapevole

TURCHIA, ARRESTATA LEADER SINDACATO PER DISCORSO ANTI-ERDOGAN

La trappola dei pensieri ossessivi