Belgio news Senza categoria terrorismo islamico

Quell’allerta degli 007 russi ai servizi segreti belgi

Di Giulia Bonaudi
servizi segreti russi avevano allertato gli 007 belgi di possibili attacchi da parte dei militanti dell’Isis e tra i possibili individui a rischio erano stati indicati i fratelli Ivan e Alexei Dovbash, cittadini bielorussi, e Marat Yunusov, originario del Daghestan ma con passaporto bielorusso.
Lo riporta LifeNews. L’emittente ne aveva dato notizia già lo scorso 14 marzo. I servizi bielorussi hanno dichiarato oggi che sono in corso “accertamenti”. I fratelli Dovbash, contattati in giornata dalla radio bielorussa “Liberta”, hanno però “negato ogni coinvolgimento“.

Related posts

Nigeria: due nuovi attacchi terroristici, 35 morti

informazione-consapevole

Sky ha ricevuto un’offerta d’acquisto dalla 21st Century Fox

informazione-consapevole

Il mistero del rapimento e della morte di William Morgan, un’ex massone che nel 1826 aveva svelato alcuni segreti della fratellanza