Crea sito
antipsichiatria Diritti civili Diritti umani gulag opinioni psichiatria psicofarmaci Senza categoria Tortura URSS

Psicofarmaci per torturare e per curare…

Persone rinchiuse in un gulag sovietico

Di Natale Adornetto

Nell’ex Unione Sovietica, i dissidenti politici venivano internati nei manicomi e riempiti di psicofarmaci che distruggevano la loro capacità di pensare, di parlare e anche di prendersi cura della propria persona. Tanti anni fa vidi un documentario ove gli intervistati narravano di come sbavavano, di come le braccia compivano movimenti involontari, di come erano annichiliti. Questi sono fatti conosciuti. Poco noto invece è il fatto che gli psicofarmaci utilizzati per tali trattamenti sono gli stessi che vengono usati per le persone cosiddette malate di mente, principalmente l’Haldol. Com’è la cosa, gli stessi psicofarmaci che venivano utilizzati nell’ex Unione Sovietica per torturare e stroncare i prigionieri politici, hanno un effetto benefico e curativo su altre persone? Eppure è proprio questo che gli psichiatri riescono a far credere alla stragrande maggioranza della popolazione.

Fonte:http://senza-futuro.blogspot.it/2013/01/psicofarmaci-per-torturare-e-per-curare.html

Related posts

L’evoluzione di Facebook: Mi Piace, Commenta, Condividi… ma soprattutto Compra!

SOLSTIZIO D’ESTATE: tra magia e leggende, arriva il giorno più lungo dell’anno

Il declino italiano? Tutto è cominciato negli anni ’90