Crea sito
news Palmadula profughi Senza categoria

Palmadula: seconda notte di protesta dei profughi in pullman contro sistemazione in agriturismo, luogo troppo lontano dai centri abitati

I migranti a Palmadula
Sono ancora una trentina i migranti trasferiti due notti fa dal centro di accoglienza di Santa Maria La Palma, nei pressi di Alghero (Sassari), ad una struttura nelle campagne di Palmadula, una frazione di Sassari, che si rifiutano di prendere posto nell’agriturismo individuato dalla Prefettura per ospitarli. google_ad_client = “ca-pub-1420052409712884”; google_ad_slot = “3535188443”; google_ad_width = 468; google_ad_height = 60;
Dei 116 richiedenti asilo politico, circa 30 hanno trascorso la seconda notte in pullman perché si rifiutano di essere sistemati in un luogo ritenuto così isolato e lontano dai centri abitati. Sul posto, a trattare con i migranti martedì si erano recati anche il prefetto di Sassari, Salvatore Mulas, il questore Pasquale Errico e il sindaco Nicola Sanna.

Related posts

#BREXIT: l’uscita dalla ‘zona di comfort’ dell’UE tra rischi e opportunità per la Gran Bretagna

TV : la Fiera delle Apparenze

informazione-consapevole

Bologna: strade piene di siringhe