Crea sito
Chris Harper Mercer cristianofobia news Oregon stragi Umpqua Community

Oregon, la strage al college forse collegata all’odio contro i cristiani da parte del killer Chris Harper Mercer



Di Salvatore Santoru

Emergono nuovi particolari sulla strage avvenuta in un college dell’Oregon ieri 1 ottobre 2015.
A quanto risulta, il killer Chris Harper Mercer era animato da una forte cristianofobia e forse ha colpito per motivazioni di odio religioso.<

br />

Chris Harper Mercer, http://ipresspage.com

Alle sue vittime, il killer ha chiesto se erano cristiani e quelli che hanno risposto sì sono stati immediatamente sparati alla testa e uccisi, mentre chi ha risposto no è stato gambizzato.





(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});
Secondo quanto rivelato dai media, oltre all’odio verso il cristianesimo e i cristiani Harper detestava in generale anche le altre religioni organizzate, si definiva “conservatore repubblicano”, era amante delle armi e anche affascinato dall’IRA, il famoso gruppo armato irlandese.

http://www.thedailybeast.com

Su quest’ultimo punto, si potrebbe anche ipotizzare che nel suo utilizzo delle gambizzazioni verso le vittime non cristiane, il killer possa essere stato eventualmente influenzato dalla sua passione per la stessa IRA, tenendo conto che la gambizzazione verso “personaggi secondari” era una tecnica usata dall’IRA e dai gruppi armati considerati vicino ad essa e al “terrorismo rosso” degli anni 70, tra cui le italiane Brigate Rosse(https://it.wikipedia.org/wiki/Gambizzazione).

Comunque sia, sui social network Chris aveva già seminato qualche indizio delle sue future azioni, quando aveva commentato l’omicidio compiuto in diretta tv dall’ex giornalista Vester Flanagan contro due colleghi in Virginia.
Chris disse : «Il mondo scopre alcune persone quando versano un po’ di sangue. Uno sconosciuto è ora noto a tutti».

PER APPROFONDIRE:
http://www.vanityfair.it/news/mondo/15/10/02/chris-harper-mercer-strage-oregon

FOTO IN ALTO:http://www.cbc.ca

Related posts

POMODORO, L’ITALIA SUPERA LA CINA E DIVENTA LA SECONDA PRODUTTRICE AL MONDO

informazione-consapevole

Polemiche a Torino per la partecipazione dell’ex brigatista Sante Notarnicola alla Cavallerizza Reale per la festa Infoaut

“COME DON CHISCIOTTE” NON CHIUDE PIÙ MA RIPARTE