Crea sito
Arabia Saudita Iraq ISIS Nouri al-Maliki Qatar terrorismo islamico

Nel 2014 l’ex presidente iracheno Nuri Al Maliki dichiarò che dietro l’ISIS ci sarebbe lo zampino di Arabia Saudita e Qatar

Di Salvatore Santoru

Come riportato in un articolo di “Al-Akhbar”(1) di marzo 2014 e accennato anche in questo blog a febbraio di quest’anno(2), l’ex presidente dell’Iraq Nouri al-Maliki aveva sostenuto diverso tempo fa che dietro l’avanzata dell’ISIS vi fossero l’Arabia Saudita e il Qatar.
L’ex premier iracheno, durante la crisi politica nel paese che portò alle sue dimissioni ad agosto 2014, è stato fortemente criticato dall’Isis nella sua propaganda ed è sempre stato mal visto anche dall’Arabia Saudita(3).


NOTE:
(1)http://english.al-akhbar.com/node/18946
(2)http://informazioneconsapevole.blogspot.it/2015/02/il-quatar-finanzia-lisis-e-conquista.html
(3)https://en.wikipedia.org/wiki/Nouri_al-Maliki#Relationship_with_Saudi_Arabia

Related posts

Trafficanti di materiale nucleare hanno cercato contatti con l’ISIS

Media russi: ISIS e Al Qaeda pronte a allearsi contro Assad

informazione-consapevole

Anis Amri minacciò detenuto cristiano in un carcere italiano

informazione-consapevole