Crea sito
Napoli news parcheggiatori abusivi Senza categoria

Napoli:rissa e coltellate tra parcheggiatori abusivi per il “controllo del territorio”, 26enne aggredisce due sorelle sue “concorrenti”

Guerra tra parcheggiatori abusivi, 26enne aggredisce due sorelle sue “concorrenti”

Il coltello sequestrato

Arrestato, nel quartiere Montecalvario, un 26enne: il giovane, un parcheggiatore abusivo, è ritenuto responsabile di tentata estorsione ed è stato denunciato per minacce gravi, lesioni personali dolose aggravate e possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere.
L’abusivo, “in servizio” su via Oberdan, minacciava da giorni due sorelle – peraltro parenti della fidanzata – sue “concorrenti” che occupavano una porzione di strada attigua. Ieri è pero passato dalla minacce ai fatti, scatenando una vera e propria rissa nel corso della quale ha estratto un coltello col quale ha provato a colpire la madre delle due donne.
Ferita una delle due parcheggiatrici, il gruppo di persone si è spostato all’ospedale Vecchio Pellegrini mentre il 26enne faceva perdere le proprie tracce. La polizia ha ricostruito la vicenda, e si è messa a caccia del giovane.
Guerra tra parcheggiatori abusivi, 26enne aggredisce due sorelle sue “concorrenti”
Quest’ultimo, incontrata nuovamente una delle due sorelle, aveva iniziato a minacciarla ancora di morte. A quel punto sono intervenuti i poliziotti che lo hanno fermato e gli hanno sequestrato il coltello ancora sporco del sangue della 38enne ferita al braccio. Adesso è detenuto a Poggioreale. La ferita della donna è guaribile in due settimane.


Related posts

L’ISIS e il “lato oscuro” dell’ideologia utopistica

Wilhelm Reich credeva di sparare agli Ufo ma in realtà erano aerei spia U-2, la rivelazione del figlio Peter

MA VERAMENTE L’ATTUALE UNIONE EUROPEA È AMATA DAI GIOVANI ?