Crea sito
analisi bolscevismo comunismo ISIS Lenin opinioni Senza categoria terrorismo islamico URSS

L’ISIS e il “lato oscuro” dell’ideologia utopistica

Di A. Barton Hinkle
L’orribile verità è che ISIS e i suoi seguaci, come John il jihadista, non rappresentano nulla di nuovo nell’epoca moderna. Il movimento non è inspiegabile, come un recente saggio su The Atlantic esplica bene, anche se polemicamente. Non è privo di valore; è campione di valori di uno molto rigorosa lettura dell’Islam. E non è nichilista. Un nichilista è qualcuno che crede che ci sia nulla in cui credere. I fanatici dello Stato islamico, tuttavia, credono fortemente nella giustezza assoluta della propria visione utopica per il mondo.
La credenza assoluta rende le atrocità dell’ISIS non solo spiegabili, ma apparentemente quasi obbligatorie. Dopo tutto, se si tiene le chiavi della perfezione della vita sulla Terra, quindi chi si trova nel vostro modo sta privando attivamente tutti gli altri di quel risultato e garantendo così la continua sofferenza di milioni. Eliminare queste persone serve dunque il bene di tutta l’umanità. ? (E le decapitazioni orribili, le crocifissioni, le immolazioni possono essere giustificate per gli stessi motivi, così come sono stati il bombardamento di Hiroshima e Nagasaki ).
Traduzione di Salvatore Santoru per http://informazioneconsapevole.blogspot.it/

Related posts

ECCO COME GLI USA VEDEVANO TARANTO NEL 1977, SECONDO UN CABLOGRAMMA DI WIKILEAKS

informazione-consapevole

Quando David Bowie cantò Space Oddity in italiano

informazione-consapevole

Il Giappone esce dalla recessione e ritorna a crescere, anche l’Italia ma la crescita rimane invariata

informazione-consapevole