auto auto elettriche automobili Bloomberg New Energy Finance compagnie automobilistiche Economia Economia sostenibile green economy news Senza categoria

L’industria dell’auto è sempre più green

Petrolio e trasporti. Ovvero benzina e automobili. Un legame apparentemente indissolubile che oggi, tuttavia, sembra indebolirsi progressivamente. Lo segnala l’ultima analisi di Bloomberg New Energy Finance (BNEF). Per decenni, nota l’indagine, la domanda di combustibile per i trasporti è cresciuta di pari passo con l’espansione economica raggiungendo il suo picco nel 2004. Da allora, tuttavia, la richiesta è diminuita di fronte all’innovazione tecnologica che ha aperto la strada a veicoli più efficienti (minori consumi) e a nuove prospettive da parte del comparto rinnovabili.
 
L’anno scorso, evidenzia BNEF, i veicoli elettrici venduti nel mondo sono stati 288.500. Un numero ancora esiguo (lo 0,5% del totale dei nuovi veicoli) ma pur sempre cinque volte superiore rispetto al dato rilevato nel 2011. A trascinare al rialzo il comparto è lo sviluppo della tecnologia fotovoltaica che si accompagna ad un calo dei costi di alcune componenti (le batterie in primis). Profondamente ridimensionato, al contrario, il settore dei biofuels. Gli investimenti in questo campo, nota ancora BNEF, sono calati del 90% dal 2007, quando il controvalore di questi ultimi aveva sfiorato i 30 miliardi di dollari.
 

Related posts

#BREXIT: HA VINTO L’ANIMA “RURALE ED ESOTICA” DELLA GRAN BRETAGNA A SCAPITO DELL’INDIVIDUALISMO METROPOLITANO LEGATO AI RITMI DELLA SOCIETÀ DEL CONSUMO

Le confessioni di John Virapen, pentito di Big Pharma

USA:nell’Arizona condannata a morte liberata dopo 25 anni, era innocente