Crea sito
Curiosità Halloween Sardegna tradizioni zucche di Halloween

Le zucche di Halloween? Un’antica tradizione (anche) Sarda

La Sardegna dei misteri, la Sardegna dalla storia millenaria, la Sardegna delle tradizioni più arcaiche ci sorprende ancora una volta, anche i nostri Avi infatti solevano scavare delle zucche, a forma di teschio, simili in tutto e per tutto a quelle di Halloween (dette Jack-o’-lantern), tanto che venivano trasformate poi in lumi inserendovi una candela dentro, venivano chiamate Sa conca e mortu e facevano parte dei riti de Is Fraccheras, solo la tempistica differisce di poco, venivano infatti preparate per la notte del 2 novembre.


(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});


E’ quanto risulta da una ricerca svolta dagli alunni della scuola media di Gadoni e splendidamente ripreso con grande ricchezza di particolari da Contusu.it, uno dei siti web che non possono mancare tra i preferiti di qualsiasi amante della Sardegna.
E ancora.. is Animeddas is Panixeddas, su Mortu mortu e su Prugadoriu:
Ma tale usanza era diffusa in tutta l’isola, seppure con sfumature diverse da paese a paese, tante le testimonianze su internet, avete presente in Tv quando ci alluvionano con dolcetto o scherzetto? In sardo è “seus benius po is animeddas, mi das fait po praxeri is animeddas, seu su mortu mortu, carki cosa po sas ànimas, peti cocone” per is Animeddas e is Panixeddas coi bambini che andavano di casa in casa vestiti da fantasmi, tanto che tra i dolci vi erano anche i famosi (e buonissimi) “ossi di morto“. Questo invece è Su Prugadoriu, festività molto sentita a Seui. .

Related posts

5 Cose da Fare Appena Svegli

10 oggetti rari che puoi comprare all’asta

informazione-consapevole

Così la Sardegna è diventata la Guantanamo d’Italia

informazione-consapevole