Crea sito
Churyumov-Gerasimenko missione Rosetta missioni spaziali scienza Spazio Universo

Le origini della vita: ultima frontiera della missione Rosetta

Rosetta ha aiutato gli scienziati e contribuito a decifrare alcuni dei misteri sull’origine della vita nell’universo. Ma altre pagine potrebbero ancora essere scritte nell’ultima parte di questo incredibile viaggio nello spazio.
La Cometa Churyumov-Gerasimenko, che la sonda accompagna e studia da ormai un anno, ha recentemente raggiunto il perielio, il punto più vicino al Sole, nel corso della sua orbita.


(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Cos‘è il perielio?
Si tratta di una fase scientificamente molto importante in quanto la crescente energia solare riscalda i ghiacci della cometa, liberando gas e polveri, e con esse informazioni sulla sua natura.
Tuttavia, per restare al riparo dai potenti getti, in questo periodo, Rosetta è stata costretta ad allontanarsi di diverse centinaia di chilometri dalla cometa.

Related posts

I 10 ESPERIMENTI SCIENTIFICI PIÙ SPAVENTOSI DELLA STORIA:VIDEO

informazione-consapevole

Inviare “messaggi” nel tempo: la scienza studia i varchi spazio-temporali

La poca riproducibilità degli studi di psicologia