Crea sito
Banche crisi economica Crisi UE Economia euro finanza Ford Grecia JP Morgan Merrill Lynch Multinazionali UE

Le aziende americane si preparano all’uscita della Grecia dall’euro

Di Francesco Tamburini
Anche se la Grecia continua a lottare per evitare il default, le aziende americane si preparano ad affrontare una sempre più probabile uscita del Paese dall’euro. Bank of America Merrill Lynch, secondo il New York Times, ha pronti camion pieni di contante da inviare al confine greco per esigenze di cassa.
Nessuno, come spiega il quotidiano di New York, sa bene quali saranno le conseguenze dell’uscita greca. Ma le grandi banche e società di consulenza americane, nel frattempo, stanno avvisando i propri clienti sulle modalità con cui affrontare il default greco. E Jp Morgan Chase ha già creato conti in dracma per grossi clienti americani.<

br />L’allarmismo, tuttavia, non riguarda solo il settore bancario. Ford ha configurato i sistemi informatici in modo che potranno gestire il ritorno a una moneta greca. In un sondaggio condotto quest’estate, l’80 per cento dei clienti della società di consulenza Corporate Executive Board ha detto di aspettarsi l’uscita della Grecia dall’euro e un quinto di questi prevede che seguiranno altri Paesi. “Molte aziende si stanno preparando”, ha spiegato il program manager Paul Dennis.
I più allarmisti restano gli americani, ma l’allarme è percepita anche in Europa. “Quindici mesi fa abbiamo iniziato a considerare questa eventualità” – ha detto Heiner Leisten, partner di Boston Consulting Group a Cologne, in Germania – “mentre adesso è una ipotesi sempre più probabile”.
“E’ sempre meglio prevenire”, ha confermato John Gibbons, responsabile dei servizi finanziari in Europa per JpMorgan Chase. E ha aggiunto: “Ci stiamo preparando al peggio”.

Fonte:http://america24.com/news/le-aziende-americane-si-preparano-all-uscita-della-grecia-dall-euro

Related posts

POSTE ITALIANE, PARTE LA PRIVATIZZAZIONE

informazione-consapevole

La nuova Libia:protettorato petrolifero dell’Occidente industriale

informazione-consapevole

Bce, la fabbrica del debito che sta rovinando l’Europa