Crea sito
Albert G. Mackey Curiosità Esoterismo Landmarks Libri Massoneria precetti massonici Senza categoria

Landmarks: i precetti fondamentali della Massoneria



DEFINIZIONE

Di John Michael Greer

Nella terminologia comunemente accettata, i motivi che portarono allo scatenarsi della Seconda Guerra Mondiale sono Nella terminologia massonica sono i principi di base dell’Arte che, secondo la tradizione, non possono essere modificati per nessun motivo.
Dei precetti(detti anche landmarks,”pietre di confine”) fanno parte i materiali esoterici o non scritti dei tre gradi della Massoneria, insieme ad alcune regole di base che riguardano la formazione e il funzionamento delle logge e l’ammissione dei candidati. google_ad_client = “ca-pub-1420052409712884”; google_ad_slot = “4720856845”; google_ad_width = 250; google_ad_height = 250;

John Michael GreerDizionario Enciclopedio dei Misteri e dei Segretipg 464-5.

ELENCO DEI PRECETTI DELLA MASSONERIA (Mackenzie, 1924 )


  1. i modi di riconoscimento;
  2. la divisione della massoneria simbolica in tre gradi;
  3. la leggenda del terzo grado;
  4. il governo della fratellanza da parte di un Gran Maestro;
  5. la prerogativa del Gran Maestro di presiedere qualunque assemblea dell’Arte;
  6. la prerogativa del Gran Maestro di accordare dispensa per il conferimento di gradi senza il rispetto degli intervalli di tempo previsti;
  7. la prerogativa del Gran Maestro di accordare dispensa per la fondazione e per la conduzione di logge;
  8. la prerogativa del Gran Maestro di creare liberi muratori “a vista”;
  9. la necessità per i liberi muratori di raccogliersi in logge;
  10. il governo di una loggia da parte di un venerabile e di due sorveglianti;
  11. la necessità per ogni loggia di lavorare “al coperto”;
  12. il diritto di ogni libero muratore di essere rappresentato alle assemblee generali;
  13. il diritto di ogni libero muratore di appellarsi alla Gran Loggia avverso le decisioni della loggia di appartenenza;
  14. il diritto di ogni libero muratore di visitare ogni loggia regolare;
  15. obbligo di “tegolare” ogni libero muratore visitatore non preventivamente conosciuto;
  16. divieto di interferenza da parte di una loggia nei lavori di un’altra loggia e di procedere alla concessione di gradi a fratelli appartenenti ad altra loggia;
  17. ogni libero muratore è soggetto alle leggi e ai regolamenti della giurisdizione massonica nella quale risiede; la mancata affiliazione, che è un reato massonico, non conferisce alcuna immunità dalla giurisdizione;
  18. ogni candidato all’iniziazione deve essere di sesso maschile, nato libero, non mutilato e di maggiore età;
  19. obbligo di credere in Dio, Grande Architetto dell’Universo;
  20. obbligo di credere nella resurrezione a una vita futura;
  21. obbligo della presenza in ogni loggia del Libro della Legge Sacra, per tale intendendo il testo che, dalla religione del Paese, viene considerato come espressione rivelata della Volontà del Grande Architetto dell’Universo;
  22. eguaglianza tra loro di tutti i liberi muratori;
  23. il segreto massonico;
  24. il fondamento di una scienza speculativa su un’arte operativa e l’uso e la spiegazione simbolici dei termini di quell’arte;
  25. il Landmark che li corona tutti è il principio stesso dell’intangibilità dei Landmarks.

Related posts

Filippine vietano sesso on line, si rischiano 6 mesi reclusione

informazione-consapevole

Guardarsi negli occhi crea stati alterati di coscienza:lo rivela recente studio psicologico dell’Università di Urbino

informazione-consapevole

Il Gruppo Bilderberg si riunisce in Austria. Ecco chi partecipa