Crea sito
antiscientismo Eugenetica Illuminati Nuovo Ordine Mondiale NWO opinioni riflessioni scientismo scienza spiritualità transumanesimo

L’ideologia transumanista e il Nuovo Ordine Mondiale

Di Julian Rose
Attenzione: questa non sarà una facile lettura, ma dobbiamo rompere il codice di questa vanagloriosa chimera, cosi tanto discussa.
Il che non significa dire che non esiste, perché invece esiste. Esiste come un prodotto collaterale di menti che sono attive in un vuoto sub-umano, che hanno tagliato il loro collegamento con la normale diversità delle emozioni, e ancor più’ con lo spirito e l’anima. Una volta sanzionato questo divorzio, le conseguenze non possono che essere deleterie
L’etica degli attuali Transumanisti, è profondamente atea e come tale non ha bisogno di sostituirsi a Dio, dato che non crede esista una tale entità. Ma, ironia vuole che sembra abbia il bisogno di creare un dio onnipotente secondo proprio disegno.
Una tale concezione, secondo i suoi propositori, può’ fornire alcune soluzioni finali al dilemma umano. Ecco che cosi abbiamo la nozione transumanista, che realizzare un computer che possa manovrare il cervello umano, produrrà in qualche modo una società liberata.
Nulla potrebbe essere piu’ lontano dalla verità. Dare in mano alle macchine la responsabilità di gestire le nostre vite, significa che ci facciamo usurpare la capacità di dare forma, variare dirigere e non ultimo di godere della gioia di vivere, diventando così schiavi delle nostre stesse invenzioni.
Riconoscere tutto ciò’ è di fondamentale importanza perché mette l’agenda Transumanista nella sua vera luce, che di fatto non è luce, ma sostanzialmente oscurità.
Il programma eugenetico nazista della Seconda Guerra Mondiale, è testimonianza di tale orrore. Il tentativo di far nascere un potente e “cosciente” computer in grado di sorpassare l’intelligenza umana, fa dei Transumanisti una nuova forma di campo di concentramento.
La scuola eugenetica di “ epurazione della popolazione” non è mai stata lontana dalla superficie di questa epoca dominata dalle multinazionali ed in particolare dalle ambizioni del Nuovo Ordine Mondiale. Ma per raggiungere la massima ambizione di depopolazione mondiale nell’era post Seconda Guerra Mondiale, occorre un gioco di prestigio sovversivo e io credo che la profezia transumanista di una prossima “Singolarità” sia un tale sovversivo gioco di prestigio.
technological-singularity
I Transumanisti usano il termine ‘La Singolarità’ per descrivere il tempo in cui essi credono che l’intelligenza artificiale, in continua crescita esponenziale, avrà il sopravvento o sovrasterà l’intelligenza naturale. Chiamano quel tempo “Il Punto Omega”.
Io vedo questo come un plagio diretto del contesto spirituale in cui questo stesso termine (anche se non noto nel linguaggio comune) descriverebbe un tempo di ampio risveglio della umanità alla Consapevolezza Divina o Divinità.
La Singolarità dei Transumanisti rappresenta l’opposto demoniaco del Risveglio Divino o Illuminazione. Capovolge il flusso naturale della vita ed imprigiona la sua preda in un mondo simile ad una Matrix, un mondo in cui tutti subiscono un lavaggio del cervello, una conformità sterile, con il risultato finale di un cervello fatto dall’uomo.
Già piu’ di 60 anni fa, Orwell, Huxley ed altri misero in guardia su una simile possibilità. Quindi quando sentiamo che Google, il cui presidente è un partecipante regolare del Bilderberg, sta avendo interessi in tale campo, diventa persino troppo chiaro che l’agenda è direttamente collegata al costante implemento di un sistema di controllo globale alla grande fratello. Un sistema che, secondo l’etica della Singolarità, alla fine porta ad una forma raffinata del ‘pensare’, un super-computer che sostituisce permanentemente le istanze superiori della mente umana.
Sotto questo regime efferato, viene venduto il fatto che questo pezzo di tecnologia fatta dall’uomo, prima o poi strapperà di mano agli umani la responsabilità di gestire gli affari planetari e la lascerà che i “nuovi liberati”, si muovano freneticamente intorno come fossero polli senza timone sotto l’occhio vigile di un “capo gallo cyber”
Le istruzioni software sicuramente faranno si che questo grande fratello instilli un maggiore grado di paura in una società già agitata e tesa, dove le persone saranno in soggezione al suo potere, cosi che la logica delle sue azioni e pronunciamenti diverranno irrefutabili. Questo al punto che le sue istruzioni non potranno mai essere dimostrate invalide né venire mai confutate da un tribunale
Non ci sorprenda se di recente abbiamo visto un sacco di previsioni cinematografiche di questo futuristico scenario … che diventa realtà.
Se per caso avete mai messo in discussione il vostro saldo di conto corrente con qualcuno della banca, è probabile che abbiate avuto questa esperienza: qualcuno abdica alla responsabilità per ogni errore che possa essere intercorso a seguito di un “errore con il computer” e quindi ben oltre il controllo della direzione bancaria.
Questa è la fase iniziale dell’abdicazione umana al “pensiero macchina” Solo un impiegato manageriale potrà infine convincersi di fare un controllo al sistema per scovare un potenziale errore.
Il non voler mai essere considerati affidabili e sfuggire ad ogni responsabilità di realizzazione del potenziale che Dio ha dato ad ognuno, o per le condizioni del mondo fisico, rappresenta l’ultimo programma dell’agenda di evasione e il perfetto mangime standard, per l’avidità vampiristica del lato oscuro.
Sappiamo che varie forme di sistemi di controllo high-tech sono già passate sotto serio scrutinio del programma segreto e sinistro del MK-Ultra e che la CIA ha sponsorizzato squadre di cibernetici già 40-50 anni fa. Non solo, prima di ciò’certe sette pseudo cristiane, sostenevano che il riunire tutta l’intelligenza umana in un vasto contenitore centrale avrebbe in qualche modo fornito le basi per un cambio evolutivo in uno stato più’ evoluto della umanità, che avrebbe inondato l’universo con il potere delle sua intelligenza riunita.
All’interno di questa visione allucinata ed omofobica di una evoluzione accelerata e prodotta dall’uomo, la ‘mente superiore’ del computer avrebbe fatto riferimento alla energia informativa umana globale, presa coralmente dal collettivo. Una volta raggiunto questo, essa avrebbe preso in carico chi accettare e chi no nella risultante società cibernetica.
Un super-computer in questo modo erediterebbe il ruolo di un comandante in capo eugenetico e in una sessione che ricorda Scientology, gli sarebbe data responsabilità per selezionare chi è idoneo o meno all’interno di una sopravvivenza sub-umana dei più’ “in forma”. Gli altri verrebbero dispensati in qualsiasi modo venga ritenuto “efficiente” …
Questo super computer fornirà cosi l’alibi perfetto, secondo i suoi programmatori, ovvero andrà oltre la loro capacità di avere controllo sulle azioni e quindi li solleverà dalla responsabilità dei suoi eccessi. Un chiamarsi fuori finale, pre-concepito.
Nonostante ciò’ il ruolo primario di questo computer-comandante-capo si suppone sia quello di scatenare il “Grande Evento della Singolarità”. Un evento che potrebbe manifestarsi come una sorta di rapimento in gloria di ordine Luciferino/Illuminati. Una festa ritualistica oscura con forti similitudini a ciò’ che accade nel raduno annuale californiano del Bohemian Grove, una riunione satanica che celebra un tempo in cui l’anima umana verrebbe finalmente messa a riposo e le rampanti ambizioni materialiste di una elite senz’anima, avrebbero la meglio senza trovare opposizione. In questo scenario , il ‘Punto Omega’ vede compiersi il sogno degli Illuminati.
Dopo di ciò’ la macchina verrebbe sicuramente spenta da qualcuno che abbia accumulato sufficiente volontà di potere per eseguire questa azione. La più’ parte dei nuovi eredi della terra insisteranno con l’avere schiavi umani che si prenderanno cura dei bisogni riflessi. In questa loro visione di una Shangrila senza compassione, la sofferenza degli altri aggiungerebbe un po’ di “frizzantino” alla vita quotidiana, dato che gli oggetti robotici non potrebbero completare cosi ampiamente questo ruolo.
Sembra possibile che i Transumanisti di oggi stiano estendendo un copione che già emanò dall’era nazista, ovvero il desiderio di preservare e costruire una super-razza e disfarsi di tutto quello che non riesce ad essere all’altezza delle sue definizioni di perfezione mentale. Gli iniziati degli Illuminati si considerano già discendenti di sangue di dei-re extraterrestri. Queste ambizioni extra-terrestri si collegano strettamente alla agenda Transumanista, il cui viene completamente sovvertito il potere spirituale basato sul cuore, che è l’ostruzione maggiore al compimento del loro ruolo. 


Sappiamo qualcosa del genere, dato che un tale tema sinistro si svolge in tutte le ambizioni, raramente celate, delle multinazionali: si vedano ad esempio gli OGM , la farmaceutica, l’ agrochimica, l’ energia nucleare, molta dell’ industria alimentare, i media controllati dalle multinazionali, le istituzioni bancarie chiave, la tecnologia avanzata e le telecomunicazioni, i militari, la NATO, i super ricchi, i vertici di tutte le istituzioni governative incluso il Vaticano ed altre gerarchie ecclesiastiche. Senza dimenticare i dirigenti della Unione Europea e degli USA, e le organizzazioni del Commercio Mondiale…
In tutti questi settori ed altri – si possono individuare i più’segreti ma è spesso tutto palese – si nota il dispotico desiderio di esercitare una forma inumana di dominio,sorpassando persino il motivo del profitto. Il desiderio di esercitare una fredda influenza di controllo sugli altri e di usare questo pianeta come se non fosse altro che carburante gratis per degli ego già iperinflazionati, non importa se poi “l’ecocidio” è il risultato
Tutte queste ambizioni sinistre dipendono tutte, per la loro realizzazione, dal “Punto Omega” della Singolarità che porta la sua presa di potere tecnologica sulla società umana, ipnotizzando la maggioranza in una sottomissione e resa, grazie alle sue capacità, che paiono infinite, di adattamento e calcolo.
Psicologicamente il dispotico “super computer pensante” non è nulla di più’ che una proiezione di un instancabile alter ego, una compensazione di un insostenibile senso di vuoto spirituale interiore e il tentativo di cercare di ovviare a questo, facendo soccombere la propria anima ad un idolo auto creato, potente e dominante. .
Qui se in voi si cela una fascinazione segreta verso i vari gadget di massapropinati dalle multinazionali, fate attenzione! State già entrando nei contrafforti del Transumanesimo ed aprendovi ad un mezzo di controllo mentale che sta forgiando le vite di una intera generazione.
Fa parte infatti dello stesso dominio, in cui ferventi scienziati genetisti come Craig Venter stanno apportando gli ultimi tocchi ad un loro laboratorio (verosimilmente illegale), concepito per programmare i bambini.
Persone come noi, in cui circola il sangue rosso prezioso dell’amore, della solidarietà, della tristezza, della gioia e della passione non cadranno mai, fallendo, dentro questo fantasma senz’anima, né ora né in futuro.
Ma dobbiamo sapere che esiste, fosse anche solo per ricordare a noi stessi cosa c’è in serbo in questo mondo, se solo fallissimo nel riconoscere il potenziale datoci da Dio, che ci rende esseri creativi e dal cuore caldo.
Esseri creative e senzienti, il cui destino è irrompere in questa follia che ci circonda, attingendo ad un coraggio profondo ed una maggiore convinzione sui nostri poteri divini, poteri che devono essere manifestati e che bandiranno per sempre coloro che contano sul fatto che la paura vincerà sulla gloriosa celebrazione dell’amore, che è ,
è stata e sempre sarà il vero fondamento della Vita Universale e terrena.
Traduzione di Cristina Bassi

Related posts

L’Ucraina e la nuova guerra Fredda

La sovranità appartiene al popolo o all’alta finanza?

La dittatura dei dati

4 comments

Giovanni Nervi Giugno 5, 2014 at 4:24 pm

L'umanità non conosce ancora le leggi scientifiche su cui è basata la società in atto e le leggi scientifiche della sua evoluzione, né le leggi scientifiche del funzionamento della mente umana. Pertanto non può costruire una macchina capace di conoscere e tantomeno trascendere questa realtà! Un tentativo di creare una scienza della società è reperibile in: https://www.smaswords.com/books/view/400902

Giovanni Nervi Giugno 5, 2014 at 4:24 pm

L'umanità non conosce ancora le leggi scientifiche su cui è basata la società in atto e le leggi scientifiche della sua evoluzione, né le leggi scientifiche del funzionamento della mente umana. Pertanto non può costruire una macchina capace di conoscere e tantomeno trascendere questa realtà! Un tentativo di creare una scienza della società è reperibile in: https://www.smaswords.com/books/view/400902

Paolo Macchi Giugno 6, 2014 at 6:41 pm

La Singoarita' spirituale dipende dalla propria Stella Madre.La singolarita' cosi' come la intendono i transumanisti consiste in realta' nella prigionia dell' uomo in un gioco di macchine. Un' abduzione della vita dell' uomo da parte dei robot sarebbe la catalessi dell ' umanita ' e una nuova forma di schiavitu ' contro l' evoluzione spirituale dell ' Uomo , un progetto scientocratico che troverebbe un parallelo solo con l' arianesimo dei primordi . Quando l' uomo dell ' Indo si ritrovo' ad adorare l' assoluto galattico dei privilegiati oligarchici protonazisti di allora , da cui erano invasi.Nulla di buono in tutto cio' .GATTO ROSSO

Paolo Macchi Giugno 6, 2014 at 6:41 pm

La Singoarita' spirituale dipende dalla propria Stella Madre.La singolarita' cosi' come la intendono i transumanisti consiste in realta' nella prigionia dell' uomo in un gioco di macchine. Un' abduzione della vita dell' uomo da parte dei robot sarebbe la catalessi dell ' umanita ' e una nuova forma di schiavitu ' contro l' evoluzione spirituale dell ' Uomo , un progetto scientocratico che troverebbe un parallelo solo con l' arianesimo dei primordi . Quando l' uomo dell ' Indo si ritrovo' ad adorare l' assoluto galattico dei privilegiati oligarchici protonazisti di allora , da cui erano invasi.Nulla di buono in tutto cio' .GATTO ROSSO

Comments are closed.