Crea sito
analisi Cambiamento opinioni politica riflessioni Senza categoria Società

La voglia di cambiamento politico




Di Salvatore Santoru

Sempre più persone si stanno convincendo della necessità di un radicale cambiamento politico e sociale.

Spesso tali aspirazioni vengono incanalate dentro una precisa scelta di campo ideologico, sia essa di sinistra o di destra, generalmente comunismo e anarchismo, fascismo e nazionalsocialismo, oppure in prese di posizione populistiche/demagogiche.

Tali prese di posizione sono da considerarsi come una reazione alle negatività del sistema, e possono avere sia funzioni positive che negative.

Non bisogna dimenticare che la rabbia contro gli effetti nefasti del sistema dominante, servì come collante per la costruzione di regimi, di sinistra come di destra, con cui si passò dalla padella alla brace.

Ciò che è auspicabile è che l’indignazione popolare venga utilizzata costruttivamente per un reale cambiamento politico e sociale, al di là delle prese di posizioni ideologiche di destra come di sinistra o del mero populismo.

Related posts

Anonymous nella “guerra virtuale” contro l’ISIS commette qualche errore, tra la preoccupazione generale e le critiche di alcuni analisti

informazione-consapevole

Addio all’attore Leonard Nimoy, interpretò “mister Spock” in Star Trek

informazione-consapevole

La Paura utilizzata come strumento di controllo sociale