Crea sito
anticonsumismo Consumismo critica sociale Diritti umani dittatura del debito Economia opinioni

L’altra faccia del sistema consumista

Di Salvatore Santoru

I suoi sostenitori lo considerano come il miglior sistema economico possibile:a loro dire, esso ha generato maggior benessere,felicità,diminuzione delle diseguaglianze sociali e  così via.Ma la realtà purtroppo  dice altro:con esso sono aumentate le diseguaglianze,si è creato un benessere fittizio e una felicità illusoria,è aumentata di gran lunga la povertà  e la ricchezza è diventata  sempre più appannaggio di una minoranza di oligarchi.L’altra faccia del sistema attuale,dietro le illusioni che esso propaganda, è la fame nel mondo,lo sfruttamento lavorativo globale,i diritti calpestati di donne,uomini e bambini da parte delle grosse multinazionali,la crescente disoccupazione e il precariato,così come il fenomeno sempre più numeroso dei senzatetto,degli sfrattati dagli strozzini delle banche,degli emarginati,dei migranti costretti a fuggire dalle loro terre per via delle guerre e dell’invasione del racket imperialista,rinchiusi e spesso torturati nei CIE,dei torturati nelle carceri o negli Opg,dei disperati e degli emarginati,dimenticati e lasciati soli dalla moderna società occidentale(o esportata in metà mondo) fondata sull’adorazione feticistica delle merci,sull’egoismo consumista,sui falsi divertimenti,sul falso benessere,sulla falsa civiltà,sulla falsa libertà,sui falsi valori,società fondata sul caos in cui domina la legge del più forte,del più avido,sfruttatore,criminale,insomma la regola,anzi il comandamento  principale dell’attuale sistema fondato sull’ingiustizia.Milioni di persone muoiono,perdono casa,vengono torturate,rapite mentre il gregge ,il cui cervello è stato spento dal marketing pubblicitario consumista con i suoi continui raid di nuove mode,gossip e così via,continua la sua strada diretta verso il “nulla infinito” tra shopping e messe nei templi delle religione  dominante,le banche, o regala ancora più potere alle grandi corporations o alle grosse  banche d’affari ,in cambio di felicità e benessere  sempre più artificiali e troppo spesso di bisogni superflui.

Related posts

#OpNimr: Anonymous contro l’Arabia Saudita per protestare contro la condanna a morte di Ali al Nimr (VIDEO)

GRECIA: Affari d’oro. Come le multinazionali (straniere) sfruttano la crisi

LO SCANDALO DEL CARA DI MINEO E L’ENNESIMA ‘SPECULAZIONE AFFARISTICA’ SULL’EMERGENZA IMMIGRAZIONE