Crea sito
Curiosità linguaggio del corpo Senza categoria storia stretta di mano

La storia della stretta di mano

Di Stefania Brichese

Nel corso della storia, la stretta di mano ha giocato un ruolo fondamentale nell’unire persone di culture diverse. La stretta di mano è un gesto di comunicazione non verbale comune per esprimere saluti o sigillare un accordo.

 E’ riconosciuta come il segno internazionale di buona volontà, pace e rispetto utilizzato da presidenti, gente d’affari e gente comune. 


(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Una forte o morbida stretta di mano è ancora usata per giudicare il carattere di una persona, se sia forte o debole.

Influenza egiziana

Nel 300 a.C., gli egiziani usavano stringere la mano destra, che significava la parola “dare”. E’ stato un simbolo di consegnare del potere da un dio a un leader umano. Nel corso di una cerimonia annuale, un re avrebbe avuto una stretta di mano con la statua di Marduk, il signore dei signori, dove questo gli trasferì la sua autorità, la protezione e la forza. Quando Roma e Grecia invasero l’Egitto, ogni paese personalizzò questo gesto.

Influenza islamica
I primi insegnamenti islamici del VI secolo, citano la stretta di mano come un modo per determinare il bene o il male. Il Corano associa la mano sinistra con il male, e coloro che rifiutano i suoi insegnamenti erano amici della mano sinistra. Uomini e donne usano la mano sinistra per le funzioni più sporche della quotidianità, come lavarsi. La mano destra, invece, era riservata ai gesti più puri, come ad esempio cucinare, mangiare e toccare il Corano: è quindi la mano amica. Quando gli uomini s’incontrano, si stringono la mano destra in segno di uguaglianza e rispetto.

Influenza cristiana
Nel cristianesimo,le  raffigurazioni del Diavolo lo legano alla mano sinistra e spesso lo mostra mancino. In tutta la Bibbia, indicano la mano destra, come la mano destra del Signore. Nel 1511, Michelangelo dipinse nella Cappella Sistina, la creazione di Adamo che riceve la vita dalla mano destra di Dio. I cristiani seguirono questa tradizione, estendendo loro mano destra per dare un gesto di bontà.

Influenza europea
Durante il XIV secolo, i cavalieri e e soldati europei tendevano le loro mani per indicare che erano disarmati. I cavalieri sollevavano le loro visiere del casco con la mano destra, che poi divenne il saluto.

Influenza moderna
Lo scontro del pugno è un modo più asettico per salutare qualcuno senza una stretta di mano, che diffonde germi. Le sue origini risalgono al 1800 quando i giovani di New York City lo ha usato come un saluto tra gang. Lo scontro del pugno divenne comune nel 1970, quando gli atleti professionisti lo usarono con i compagni di squadra dopo una grande partita. Il pugno, viene preferito da molti personaggi politici e celebrità al posto della stretta di mano. Tra questi, il presidente Obama, i rapper e persino il Dalai Lama.

FONTE:http://guide.notizie.it/la-storia-della-stretta-di-mano/

FOTO:http://www.internationalwebpost.org

Related posts

Vivere sotto l’ISIS:la vita di ogni giorno nel “Califfato”, tra leggi del 7° secolo, metodi ultramoderni e violenza spietata

Scandalo pomodori cinesi made in Italy e precisazioni: a quanto pare sembra che il servizio delle Iene sia inattenbile

ATTENTATI BRUXELLES, SULLA METRO C’ERA IL QUINTO UOMO. UN ALTRO TERRORISTA IN FUGA