Crea sito
3 Reich Bund der deutschen Maedchens Dagmar Herzog Johannes Schultz nazionalsocialismo nazismo Senza categoria sesso sessualità storia

La sessualità nel Terzo Reich



Di Andrea Tarquini

Il Terzo Reich fu il trionfo del libertinaggio sessuale. Incoraggiò il sesso libero, solo per i giovani ariani eterosessuali, sani e puri, come autorealizzazione dell’ ego fine a se stessa. La liberazione sessuale del Sessantotto non ha inventato quasi nulla: senza saperlo ha mutuato schemi dell’ etica sessuale nazista. E’ la tesi della storica e sessuologa tedesca Dagmar Herzog. <

br />


(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});


Fin dagli inizi, sostiene la Herzog, il nazismo incoraggiò l’ edonismo nella vita sessuale, la ricerca del piacere fine a se stessa. Il culto della natura, il nudismo, l’ esaltazione della gioventù, vennero imposti e vissuti con gioia anche a letto. Divorzio, aborto, relazioni libere erano accettati appieno. I dirigenti del Bund der deutschen Maedchens (Unione delle fanciulle tedesche) ordinavano ai responsabili locali di spingere le ragazze a fare sesso prima del matrimonio. L’ ondata di libertà sessuale che dopo la disfatta del 1918 caratterizzò la Repubblica di Weimar fu dunque fatta propria dal regime. Per allargare il consenso, per lottare contro la morale borghese e cristiana, e in nome del culto dell’ uomo nuovo ariano. Tra i massimi guru del libertinaggio nazista ci fu Johannes Schultz, l’ inventore del training autogeno: in libri e manuali insegnava ai giovani ariani a liberarsi di ogni senso di colpa nella vita sessuale, e spiegava loro in ogni dettaglio anatomico come stimolare il piacere della donna. La pruderie benpensante della democrazia postbellica fu anche una reazione restauratrice della morale tradizionale. E la rivolta del Sessantotto, con il suo culto dell’ amore libero e le Comuni, rivisse senza saperlo l’ amore libero nazista.

FONTE:http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2006/02/11/il-sesso-del-terzo-reich.html

Related posts

ISTANBUL, L’OMBRA DELL’ISIS DIETRO L’ATTACCO ALL’AEROPORTO ATATURK

La Legge di Analogia e Corrispondenza

#EURO 2016,TERRORISMO: I 12 ARRESTATI IN BELGIO PREPARAVANO ATTACCHI PER BELGIO-IRLANDA