Crea sito
giovani istruzione istruzione pubblica Italia opinioni Scuola Scuola italiana scuola pubblica italiana Società

La scuola italiana ferma all’800

Il crollo del liceo di Rivoli

Di Salvatore Cugliari
http://www.salvatorecugliari.it

Chi vede la scuola dall’esterno all’affermazione “La scuola italiana è ferma all’800″ rimarrebbe leggermente perplesso e quasi quasi ti riderebbe in faccia. Purtroppo però la scuola per chi la vede dall’interno, come il sottoscritto, sa che questa dichiarazione un fondo di verità ce l’ha eccome. La scuola italiana, infatti, è ferma all’800 come materie di studio, è ferma all’800 come strutture scolastiche ed è ferma all’800 come servizi. Nella nostra scuola italiana, almeno per quanto riguarda i superiori, continuiamo a studiare opere ottocentesche come “I promessi sposi”. Proseguiamo a studiarli proprio dal 1800 e tra elementari, medie e superiori siamo continuamente bombardati di nozioni riguardanti l’opera che ha avuto l’arduo compito di unificare, da un punto di vista linguistico, la nostra penisola senza che ci vengano proposte dellealternative altrettanto valide ma più moderne. Ecco, proprio l’opera di Manzoni è l’esempio lampante dell’inerzia della scuola italiana. Questo principio non vale solamente per le materie di studio ma anche e sopratutto per le strutture fatiscenti e per i servizi quasi assenti. Secondo un’indagine di “Cittadinanzattiva” un edificio scolastico su 5 non è sicuro e solo il 24% è in regola con le certificazioni di sicurezza. Negli ultimi giorni tantissimo giovani, me compreso, hanno manifestato in piazza contro i tagli all’istruzione pubblica e per dire basta ai compromessi per quanto riguarda la nostra formazione. All’intero sistema scolastico non bastano più i contentini e gli avanzi della nostra classe politica, serve molto di più. Per cambiare le cose e dare una svolta al futuro dell’Italia bisogna mettere al centro l’istruzione. Un’istruzione diversa sia nella forma e sia nella sostanza e che dia una valida preparazione a noi giovani affinché posiamo avere almeno la possibilità e le giuste competenze per “intrometterci” in una realtà davvero impervia: il mondo del lavoro.<

br />
Fonte:http://www.salvatorecugliari.it/wordpress/2013/10/12/la-scuola-italiana-ferma-all800/

Related posts

La crisi del Movimento 5 Stelle

Il desolante silenzio sul Tibet in fiamme

La riforma della scuola secondo l’Isis: tra le priorità religione, inglese, arabo e matematica

informazione-consapevole

4 comments

Anonimo Novembre 6, 2013 at 1:48 pm

Siete un dirigente aziendale, un padre di famiglia, una madre di famiglia o meglio una persona avente bisogno di colpo di mano finanziario rapidamente tenuto conto della vostra situazione finanziere visto che tutte le banche e istituti finanziari vi mettono; o siete alla ricerca di un credito (consumo, rinnovamento, settore immobiliare, affare ecc.)Per ciò se siete seri non stimolare di contattarcelo per smalto: [email protected]

Anonimo Novembre 6, 2013 at 1:48 pm

Siete un dirigente aziendale, un padre di famiglia, una madre di famiglia o meglio una persona avente bisogno di colpo di mano finanziario rapidamente tenuto conto della vostra situazione finanziere visto che tutte le banche e istituti finanziari vi mettono; o siete alla ricerca di un credito (consumo, rinnovamento, settore immobiliare, affare ecc.)Per ciò se siete seri non stimolare di contattarcelo per smalto: [email protected]

Anonimo Novembre 8, 2013 at 11:55 am

Buongiorno ha tuttiAvete bisogno di finanziamento? Volete ottenere un credito per un progetto di cambiamento d'automobile? di finanziamento degli studi di vostro figlio? di rinnovamento della vostra casa? Invece, mancate di liquidità per assumere questo nuovo progetto… Non è grave, contrariamente a ciò che si pensa spesso, il credito non è destinato a rendervi la vita più difficile permettendovi di indebitarsi. Non, il credito deve essere considerato ed utilizzato come uno strumento finanziario a vostra disposizione.Per più informazione e volete dunque contattarla direttamente al mio e-mail privato che è: [email protected]

Anonimo Novembre 8, 2013 at 11:55 am

Buongiorno ha tuttiAvete bisogno di finanziamento? Volete ottenere un credito per un progetto di cambiamento d'automobile? di finanziamento degli studi di vostro figlio? di rinnovamento della vostra casa? Invece, mancate di liquidità per assumere questo nuovo progetto… Non è grave, contrariamente a ciò che si pensa spesso, il credito non è destinato a rendervi la vita più difficile permettendovi di indebitarsi. Non, il credito deve essere considerato ed utilizzato come uno strumento finanziario a vostra disposizione.Per più informazione e volete dunque contattarla direttamente al mio e-mail privato che è: [email protected]

Comments are closed.