Crea sito
Andrei Kartapolov Cameron ISIS news Raqqa Russia Senza categoria terrorismo islamico

La Russia bombarda più di 50 postazioni dell’ISIS,panico tra gli jihadisti, 600 in fuga verso l’Europa




Di Salvatore Santoru

Secondo quanto riportato dai media italiani e internazionali, gli ultimi raid della Russia hanno colpito ben più di 50 postazioni dell’Isis.
I bombardamenti russi stanno portando nel panico i miliziani dell’ISIS, che pochi giorni fa si sono visti attaccati dai russi anche nella loro capitale, Raqqua.




(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});


Inoltre, secondo quanto reso noto da Andrei Kartapolov dello stato maggiore di Mosca, ben 600 miliziani del Califfato si sono messi in fuga dalle bombe russe e si stanno dirigendo verso l’Europa. I raid russi sono stati criticati dal premier inglese Cameron che ha affermato che “peggiorano la situazione“. Inoltre, secondo la denuncia di attivisti di diritti umani sembra però che i raid abbiano fatto sfortunatamente anche vittime civili.

PER APPROFONDIRE:http://www.tgcom24.mediaset.it/mondo/isis-mosca-600-jihadisti-in-fuga-in-europa-nuovi-raid-in-siria-ancora-polemiche_2136625-201502a.shtml

http://www.lastampa.it/2015/10/03/esteri/la-russia-oltre-militanti-isis-in-fuga-verso-leuropa-intensificheremo-i-raid-in-siria-wSeHHbfVwQoSN5j39L4uOO/pagina.html

Related posts

USA, IL DIPARTIMENTO DI GIUSTIZIA HA APERTO UN’INDAGINE SULL’FBI PER L’EMAILGATE

informazione-consapevole

Il bullismo sempre più “rosa”‘: un bullo su tre è infatti di sesso femminile, second un’indagine della Polizia Postale con ”Skuola.net”

Refugees Welcome or not ?…striscioni dei tifosi dell’israeliano Maccabi Tel Aviv contro l’accoglienza,quelli dell’inglese Arsenal e delle altre squadre europee invece a sostegno dei profughi

informazione-consapevole