Crea sito
Africa Boeri Cecil Rhodes guerra anglo-boera imperialismo inglese Libri Round Table Senza categoria Sud Africa Tavola Rotonda

La “Round Table”, l’organizzazione creata dal magnate Cecil Rhodes all’inizio del 900 che promuoveva l’imperialismo inglese nell’Africa del Sud

John Coleman nel suo libro ” Comitato dei 300″ scrive che nel 1898 iniziò la guerra anglo-boera, e gli inglesi guidata dalla regina Vittoria ricevettero una buona attrezzatura per il tempo. Vittoria pensava che la guerra sarebbe finita in due settimane, in quanto i Boeri non avevano un’esercito permanente, e non potevano resistere ai 400.000 soldati reclutati dai britannici. Lo scopo della guerra era la conquista dei più ricchi giacimenti di diamanti e oro presenti in terre dei boeri.I magnati Cecil John Rhodes, Barney Barnato e Alfred Beit istigarono e organizzarono la guerra. Rhodes era il principale agente dei Rothschild, una potente famiglia finanziaria britannica. Dopo la fine della guerra nel 1902, la Corona britannica consolidò il proprio controllo di oro e diamanti che giacevano sotto le sterile steppe delle repubbliche boere del Transvaal e Orange. Ciò è stato fatto con l’aiuto della ” Tavola Rotonda”. La “Tavola Rotonda” è stata istituito nel 1902 in Sud Africa da Cecil Rhodes ed è stata finanziato dai Rothschild. Il suo scopo era quello di fornire una preparazione fedele ai leader aziendali  della Corona Britannica che avrebbero fornito un’enorme flusso di entrate dall’enorme tesoro sotto forma di oro e diamanti. Il fatto che ciò è stato fatto, non può essere messo in discussione. All’inizio degli anni 30, la Corona inglese aveva le più grandi riserve mondiali di oro e diamanti.La “Tavola Rotonda” in questo caso ha giocato un ruolo fondamentale.
TRADUZIONE E ADATTAMENTO DI SALVATORE SANTORU PER http://informazioneconsapevole.blogspot.it/

Related posts

Obama: il fratello kenyota Malik lo accusa di aver tradito l’Africa e gli afroamericani e lo critica per l’appoggio ai gay nel continente nero

informazione-consapevole

Bruxelles, Mentana taglia il cordoglio della Boldrini: “Doveroso, ma ce lo risparmiamo…”

Payerne : il comune svizzero che otterrà l’indipendenza energetica entro il 2015