Crea sito
analisi approfondimento Banche crisi economica Economia finanza germania Impero USA oligarchia finanziaria opinioni politica traduzioni UE USA

La rivoluzione dall’alto

Di Paul Craig Roberts
http://lewrockwell.com
Oggi i popoli occidentali stanno vivendo la distruzione del loro essere  che è paragonabile a quello che l’un per cento a Roma impose ai cittadini romani e ai popoli conquistati. Ecco come le frasi di  John Williams (shadowstats.com, 9-12-12)cancellano le speranze degli americani:
“Semplicemente i consumatori non possono più sbarcare il lunario.Al netto dell’inflazione attuale,o reale,il reddito medio familiare è diminuito per il quarto anno,precipitando  al livello più basso dal 1995.Deflazionato con il CPI-U,nel 2011 in realtà era al di sotto dei livelli registrati verso la fine degli anni sessanta o l’inizio dei settanta”.<

br />”Allo stesso tempo, nonostante il carattere permanente delle crisi economiche e  sistemiche di solvibilità, e gli effetti del panico finanziario del 2008,la dispersione dei redditi-il movimento del reddito lontano dal centro verso i due estremi ad alto e basso livello-ha raggiunto un livello record,invece di moderare come ci si potrebbe aspettare durante i periodi di difficoltà finanziarie.Estreme dispersioni del reddito solitamente costituiscono l’anticipazione di calamità del mercato finanziario e economico.Con la circostanza corrente in un’estremo record,e ben al di là dei livelli stimati prevalsi prima del crac del mercato azionario e la Grande Depressione,è probabile che nei prossimi anni i tempi saranno sempre più difficili”.
Questo grafico mostra dove il reddito medio familiare della superpotenza statunitense,il “popolo indispensabile”,sta al culmine del 2011.Gli americani sono così benestanti come lo erano nel 1967/68.La maggior parte degli americani non può pagare per i costi multimiliardari delle guerre da 11 anni,i migliaia di miliardi di dollari di salvataggio per le scommesse da casinò di Wall Street,hanno i loro posti di lavoro delocalizzati dalle multinazionali,e ancora si aspettano di avere redditi personali più elevati.

A quanto pare,gli americani sono i primi nella storia che sono così idealisti,o così manipolati,che preferiscono pagare per le guerre e per salvare le banche invece che per le loro  rate del mutuo o per aiutare i loro figli con prestito di studio.Il tribunale federale della Germania ha stabilito che i tedeschi devono essere altrettanto idealisti come gli americani.Il tribunale federale della Germania ha emanato una sentenza buona  per l’Ue che richiede ai cittadini tedeschi di fornire 190 miliardi di dollari per pagare le banche private che hanno prestato troppi soldi alla Grecia.In cambio del ripagare le banche per la Grecia,il popolo greco deve essere guidato in condizioni di povertà e disperazione.Le pensioni sono tagliate,le tasse alzate,l’occupazione è tagliata,i servizi sociali sono ridotti, i prezzi di utilità sono sollevati.Il popolo greco deve essere distrutto per far sì che le banche private non perdano soldi sui loro crediti inesigibili.
In Occidente la rivoluzione dall’alto ha vinto.La terra promessa è una terra promessa per l’un percento.

Tradotto e riadattato da Salvatore Santoru

Fonte:http://lewrockwell.com/roberts/roberts366.html

Related posts

In Grecia c’è chi non usa più l’Euro

È iniziato il primo conflitto globale della storia

informazione-consapevole

INTERVISTA SULLA CRISI

informazione-consapevole