Crea sito
ambiente Asia Blade Runner Cina Curiosità Ecologia Fantascienza film inquinamento Pechino Senza categoria smog

La realtà raggiunge la fantascienza: Pechino come “Blade Runner”

Pechino (2013)
Blade Runner (1982)

Di Paolo Attivissimo
http://attivissimo.blogspot.it

Pechino sta soffocando sotto una cappa di smog letale, visibile dallo spazio. I suoi grattacieli, con le loro fiancate ricoperte di megaschermi pubblicitari, si perdono in una foschia artificiale prodotta da un inquinamento sconsiderato. Proprio come accadeva alla Los Angeles del 2019 in in Blade Runner.

Lo scopo della fantascienza (a volte) non è prevedere il futuro. È prevenirlo.

Fonte:http://attivissimo.blogspot.it/2013/01/la-realta-raggiunge-la-fantascienza.html

Related posts

Saturno in opposizione: sarà vicino e luminoso, un’occasione imperdibile per osservare gli anelli e le lune

Effetto Cipro. Commerzbank chiede di prelevare direttamente sui conti correnti italiani

Yemen:bombardamento saudita uccide 12 civili nella provincia di Ibb

1 comment

krommino75 Gennaio 23, 2013 at 2:21 pm

Durante le olimpiadi di Pechino lo smog letale, guarda caso era sparito completamente (geoingegneria clandestina)…Che si tratti di scienza o fantascienza, chi tira i fili, prevede e attua, non fa nulla per prevenire perchè è stato già da loro pianificato e la fiction non è altro che uno strumento per abituare le masse ai loro piani diabolici.

Comments are closed.