Crea sito
Bodrum foto news profughi profughi siriani Senza categoria Turchia

La foto che ha scosso le coscienze del mondo: bambino siriano senza vita sulle spiagge di Bodrum, in Turchia

corpo bambino siriano spiaggia di Bodrum
Di Cristin Cappelletti
Aveva due anni, una maglia di colore rosso, dei pantaloncini scuri, e un paio di scarpe con i lacci. É la descrizione di una piccola vita spezzata, quella del bambino trovato morto sulla spiaggia di Bodrum in Turchia mentre cercava di raggiungere l’isola greca di Kos. Suo malgardo, il suo piccolo corpicino è diventato il simbolo di una tragedia molto più profonda, una foto, quella del suo corpo abbandonato sulla spiaggia che ha fatto il giro del mondo scuotendo le coscienze di molti.


(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Eppure di bambini ne muoiono tutti giorni nella logorante guerra siriana che va avanti da quattro anni, e tanti altri sono morti nel tentativo disperato di raggiungere l’Europa in cerca di un’esistenza migliore. Ma il mondo ha deciso di fermarsi solo ora, ha deciso che forse è arrivato il momento di dire basta, e cominciare a guardare un pò più da vicino l’immane tragedia che migliaia di persone vivono tutti i giorni. E chissà che questo grido silenzioso di dolore nell’immagine del corpo di un bambino di due anni abbandonato sulla spiaggia non abbia fatto aprire gli occhi anche all’Europa. “Se queste immagini straordinariamente potenti di un bimbo siriano morto su una spiaggia non cambiano l’atteggiamento dell’Europa nei confronti dei rifugiati cosa può farlo?” Così ha scritto il quotidiano britannico “The Indipendent” il primo a pubblicare le immagini del bimbo.
Insieme a lui è morta anche tutta la sua famiglia su una barca nel tentativo di raggiungere Kos e la Grecia. Un tragitto, quella tra la Turchia e la Grecia che costerebbe ai migranti ben 1000 euro.

Related posts

La spettacolarizzazione delle notizie

Svezia: bandiera nera con scritte bianche e barbe lunghe, i Bearded Villains scambiati per l’ISIS da un passante, ma la polizia si accorge subito dell’errore e tutto finisce a risate

informazione-consapevole

Ricetta:Pizza Napoletana Fatta in Casa