Crea sito
ansia fantasticheria fantasticheria reattiva meccanismi di difesa psicologia Senza categoria

La fantasticheria reattiva come meccanismo di difesa dall’ansia

I più importanti meccanismi di difesa contro l’ansia sono cinque. Ognuno di essi è una distorsione dalla realtà, così da liberare la mente dai suoi aspetti più crudi. Questi meccanismi possono funzionare se ben controllati. Ecco dunque come difendersi dall’ansia: la fantasticheria.
I più importanti strumenti per difendersi dall’ansia sono cinque:
–       rimozione;
–       proiezione;
–       fantasticheria reattiva;
–       razionalizzazione;
–       sublimazione





(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});
La fantasticheria reattiva può scaturire in momenti in cui non siamo contenti di come vanno le cose, nonché dalla voglia di scappare da una realtà frustrante. Sdraiati su un divano, immaginiamo di raggiungere grandi successi, ottenere grandi soddisfazioni, avere rivincite su quanti ci disturbano e raggiungere le vette più alte della felicità.

Mentre lo pensiamo, tuttavia, non facciamo nulla per mettere in pratica questi desideri, che restano appunto fantasticherie. Sogniamo traguardi che da soli ci precludiamo. Come in tutti gli altri casi, brevi attivazioni di tale meccanismo aiutano a vivere meglio.
Esagerando, invece, non è più possibile vedere la realtà in maniera obiettiva. Si perde di vista la realtà nuda e cruda e si alterano le nostre giornate e le nostre percezioni. Potremmo infatti arrivare ad un punto in cui quando la realtà bussa alla nostra porta il suo “toc toc” diventa ineluttabile come l’inizio della quinta di Beethoven.

Related posts

Biologa e con la sclerosi multipla: “Ecco perché dico no alla vivisezione”

5 IDEE CHE HANNO CAMBIATO IL MONDO

IL SIMBOLISMO DELLA QUERCIA