credenze limitanti opinioni ricchezza Senza categoria

La demonizzazione della ricchezza



Di Salvatore Santoru

Spesso e volentieri nella nostra società la ricchezza viene demonizzata, sia in modo diretto che indiretto.
Essa viene collegata in modo abbastanza stereotipato e pregiudiziale a caratteristiche come la presunzione,l’arroganza,l’avarizia e così via.
Spesso,l’aver raggiunto una buona posizione economica e/o finanziaria viene visto negativamente e può essere causa di invidia sociale e eccessive gelosie.


<br />(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

I mass media hanno in parte contribuito alla demonizzazione della ricchezza diffondendo modelli rigidi e stereotipati della stessa e capita spesso che chi faccia parte della categoria diventi “vittima” di un’immagine stereotipata che spesso si ha della stessa ricchezza.
Il fatto è che nell’essere o nel diventare ricchi in realtà non c’è nulla di male, e spesso e volentieri le credenze limitanti così tanto diffuse derivano da un’interpretazione sbagliata della religione, specialmente cristiana/cattolica in Occidente e dell’ideologia socialista,specialmente nella sua variante comunista.
Difatti, spesso e volentieri il clero e i cleri religiosi hanno condannato come meramente “diabolica” la ricchezza così come il clero politico mentre condannava i ricchi si arricchiva alla faccia del popolo nei diversi paesi dominati dal “socialismo reale”, così come in altri regimi e dittature vecchie e nuove.
Il fatto è che l’utilizzo costruttivo della prosperità e ricchezza economica può risultare una possibile soluzione a molti problemi individuali o sociali.
Quindi, sarebbe ora che i pregiudizi e gli stereotipi introiettati sulla ricchezza gradualmente si abbandonassero e nasca una nuova concezione sociale e culturale che veda anche nella prosperità economica/finanziaria un mezzo costruttivo per il miglioramento personale e collettivo e di conseguenza per la costruzione di un mondo più libero e felice.

FOTO:http://www.vincenzofanelli.com

Related posts

25mila combattenti stranieri con Califfato e al-Qaeda

Francia: condanna di 5 mesi con la condizionale alla vicesindaco musulamana del Partito Socialista di Marsiglia per aver rifiutato di celebrare un matrimonio gay, a causa delle sue convinzioni religiose

I benefici dei semi di Chia

informazione-consapevole

1 comment

cinzia milani Marzo 22, 2016 at 4:00 pm

Nomino la signora Simona Puddu, alla ricerca di prestito molti mesi fa io hanno subito molti freghi sul netto. Così ho visto una prova sul sig. Muscolino Giovanni, vi giuro che è diverso egli lo ha mise in fiducia e con prove a sostiene prima di farmi il prestito di 80.000€ ed anche ho rispettato le sue consegne prima di trovare il prestito egli può aiutarli come me. Ecco la sua mail: [email protected]

Comments are closed.