immigrazione scafisti Sicilia

Immigrazione: i migranti poveri nei barconi, quelli “ricchi” arrivano in Sicilia sullo yacht e agli scafisti si paga 8.500 euro a persona



Ci sono disperati di serie A e di serie B. Questi, il più delle volte, muoiono o rischiano la vita sui gommoni e sui barconi fatiscenti nel Canale di Sicilia. I primi, invece, quel viaggio verso l’Europa lo percorrono a bordo di veri e propri yacht, imbarcazioni da 25 metri in ottime condizioni come quella che la squadra mobile di Ragusa ha accolto a Pozzallo, con a bordo 98 profughi tutti di origine siriana e palestinese salvati al largo di Siracusa. Per una traversata più sicura, questi migranti di lusso hanno pagato 8.500 euro ai tre scafisti, anch’essi di nazionalità siriana. Nelle previsioni degli organizzatori del viaggio clandestino, lo sbarco sarebbe dovuto avvenire su una spiaggia siciliana, da dove gli scafisti sarebbero partiti per un altro viaggio. Nelle loro tasche sarebbero finite circa800mila euro. La tariffa per questo servizio “privilegiato” è nettamente superiore a quella sborsata dagli oltre 800 immigrati morti nell’ultima tragedia del Mediterraneo1.500 dollari a testa. 

Fonte:http://www.liberoquotidiano.it/gallery/11781172/Immigrati–quelli–ricchi-.html

Related posts

La soluzione proposta dal New York Times per risolvere l’emergenza immigrazione in Europa:”aprire tutte le frontiere” e “abolire ogni limite alle migrazioni”, vi saranno enormi vantaggi economici

Il presidente dell’Ufficio immigrazione tedesco Manfred Schmidt a Die Welt:mentre entrano i siriani, la Germania rimpatrierà circa 94000 richiedenti asilo dai Balcani

informazione-consapevole

Lampedusa: il documentario indipendente che tutti dovrebbero vedere

informazione-consapevole