Crea sito
Adam Kadmon cronaca nera Italia Luis Miguel Chiasso Massoneria opinioni Senza categoria suicidi

Il suicidio di Luis Miguel Chiasso e alcuni punti non chiari della vicenda

Guarda la versione ingrandita di Luis Miguel Chiasso (foto Facebook)

Di Salvatore Santoru

Ha fatto molta notizia nel web il suicidio del carabiniere Luis Miguel Chiasso, che nel suo ultimo messaggio su Facebook aveva affermato di essere Adam Kadmon e che i servizi segreti lo avevano da tempo nel mirino.

Andando oltre la solita e inconcludente diatriba tra “complottisti” e “anticomplottisti” che alcuni quotidiani online hanno rilanciato, credo che bisogni concentrarsi sulle ipotesi più realistiche, senza strumentalizzare troppo la morte di questo povero ragazzo.

Iniziando con il dire che il ragazzo suicida non era  ( quasi) sicuramente Kadmon, come è stato ribadito dallo stesso Kadmon e dalla redazione di Mistero, ci sono comunque alcuni aspetti di sicuro interesse per gli appassionati di queste tematiche.

Difatti, guardando il profilo Facebook del giovane carabiniere, si possono notare tra i like, quello per Eurogendfor, la famigerata polizia europea che dovrebbe sostituire quella dei singoli stati quando l’UE sarà ampliata.


Ma sopratutto quello che potrebbe a molti risultare più interessante, è il like per la pagina ufficiale della Massoneria, e per “Masonic Rings“, pagina Fb ufficiale del negozio online gestito dalla “The Ashlar Company“, organizzazione fondata nel 2009 in California da degli appartenenti alla libera muratoria , che si occupa della vendita di oggettistica esclusivamente massonica, e gestisce anche “Masonic Shop“.

Per andare oltre nel mistero, risulta che tra i suoi libri preferiti ci fosse “Il Viaggio Iniziatico Ovvero i 33 Gradi della Saggezza“, di Christian Jacq.

Inoltre, sempre nel profilo, è presente una foto molto interessante del 4 aprile, con la raffigurazione dello stemma del Boehmian Grove, e nello scritto queste parole :


In un universo, il corpo può essere morto mentre in un altro può continuare ad esistere, assorbendo la coscienza che migra in questo universo. Ciò significa che una persona morta, durante il viaggio attraverso un tunnel di luce non finisce all’inferno o in paradiso, ma in un mondo simile, a lui o a lei, una volta abitato, ma questa volta vivo. E così via, all’infinito. Senza ricorrere a dogmi o ideologie religiose. l’energia l’anima della coscienza a un certo punto viene riciclata in un corpo diverso e nel frattempo esiste al di fuori del corpo fisico ad un altro livello di realtà e forse, anche, in un altro universo. Siamo nel 2014 non siamo più nell’ era del materialismo , nell’era della tecnologia ma sta iniziando l’era dei Miracoli. Prendete coscienza e voi stessi sarete Dio , semplicemente perché siete i registi e gli attori della vostra vita ” . Link foto : https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10203330237838792&set=pb.1296051257.-2207520000.1417279279.&type ).


Stando al suo profilo, sembra che da un pò di tempo il ragazzo si era interessato a tematiche riguardanti l’informazione alternativa (11 settembre ecc ), la spiritualità e la non violenza.

Per il resto, dà l’impressione di un ragazzo attivo e vivace, amante sopratutto dei viaggi e della natura, mentre non ci sono indizi per una presunta depressione che eventualmente averlo potrebbe averlo portato al suicidio, sempre che di suicidio si sia trattato.

Avanzando un’ipotesi, il suicidio potrebbe essere stato causato da uno stato depressivo e/o  da un certo turbamento esistenziale,magari dovuto al fatto di esser venuto a conoscenza di determinate cose ( tramite il web o altro poco importa ), anche se la sola depressione o anche un presunto coinvolgimento esterno non sono da scartare a priori, e sicuramente il caso sarebbe da approfondire, nonostante in apparenza possa sembrare non offrire molto di rilevante.

Related posts

Roma: video incredibile. La banda di Piazza di Spagna schiaffeggia i turisti, li deruba, li raggira, e i Vigili hanno le “mani legate” per intervenire

Rosazza, città ricca di segreti e simbologia esoterica e massonica

10 luoghi storici distrutti per sempre dal fanatismo e dall’avidità umana

11 comments

Anonimo Novembre 29, 2014 at 7:46 pm

Se non era kadmon, perché sul profilo twitter o sul BLOG ufficiale nessun aggiornamento o smentita? Inoltre perché la pagina facebook adibita a ufficio stampa, cancella e blocca tutte persone che osano muovere dubbi?

Informazione Consapevole Novembre 29, 2014 at 8:02 pm

Io avevo letto che lo stesso Kadmon aveva smentito la cosa, adesso ho che però sul profilo Fb non c'è niente, e nel blog ufficiale non ne parla. Detto questo, non credo che Luis Miguel Chiasso era Kadmon, mi sembra personalmente assai inverosimile, anche se poi tutto può essere e quindi sarebbe meglio saperne di più, per capire cosa veramente c'è sotto.

Anonimo Novembre 29, 2014 at 9:04 pm

Se leggi bene il blog ufficiale, kadmon scrive che non ha profili facebook e la pagina su FB è solo "ufficio stampa" ! Aiutateci a diffondere la verità.

Anonimo Novembre 29, 2014 at 10:10 pm

Per me era davvero Kadmon

Anonimo Novembre 29, 2014 at 10:19 pm

Che poi non è molto carino definire "millantatore" qlc che non può più replicare,.Non vedo nessun rispetto alla morte in alcun fronte da parte del programma e non capisco perchè blocchino i commenti degli utenti che affrontano la questione

Anonimo Novembre 30, 2014 at 12:14 am

Luis Passava Informazione alla redazione, scoperto dai servizi segreti , è stato ucciso…Leggete i suoi post sembra di sentire kadmon naturalmente quello di italia uno è solo un attore, dietro l'attore c'è l'informatore….LUIS.Questa è la mia interpretazione

Anonimo Novembre 30, 2014 at 1:46 am

I media hanno indicato la pagina Facebook e da lì la gente ha cercato di farsi un'opione; però sembra esserci anche un account su Istagram che ritengo ulteriori interessanti spunti sulla vicenda http://instagram.com/luismiguelholiday

Mario Borghi Novembre 30, 2014 at 2:44 am

Ottima analisi. Secondo me non si è suicidato.

Anonimo Novembre 30, 2014 at 11:19 am

suicidarsi sparandosi al cuore è poco pratico. e poi perché chiudere la porta a chiave? per non essere disturbato? allora perché chiamare il 112? . Inoltre se come alcuni giornali hanno sottinteso lui avrebbe fatto tutta sta messa in opera perché in stato delirante quale motivo avrebbe avuto di chiudere la porta se voleva si pensasse fosse stato assassinato? Per quanto uno sia intelligente se vuole far intendere qualcosa che non è reale predispone tutti gli elementi in accordo con ciò che vuole far intendere e non in conflitto tra loro: un colpo al cuore per simulare un omicidio e una porta chiusa per simulare un suicidio. Sono due grandi contraddizioni. E il post? scritto da lui per attirare l'attenzione o scritto da altri per levare al tizio credibilità facendolo spacciare per Adam? Inoltre non credo che Adam sia un informatore ma un falso informatore con il preciso scopo di fare audience e di dire verità miste a bugie per una strategia mediatica magari sotto la stessa supervisione dei servizi. Se Kadmon fosse scomodo Mistero avrebbe già chiuso. Quindi è tutto molto contraddittorio e questo lascia pensare che le cose non siano semplici come sembrano, o forse sono più semplici di come sembrano.

Anonimo Novembre 30, 2014 at 11:47 pm

Era Kadmon al 100 %,ma avete visto i servizi di stasera….i puffi ??Solo una trasmissione come CHI L'HA VISTO può far luce e dare dignità a qst storia x far si che davvero qst morte non sia stata vana,proprio come Louis ha sperato fino alla fine.

Anonimo Dicembre 10, 2014 at 2:06 am

Sul blog ufficiale di Adam viene smentito tutto e da tutti gli autori del programma addirittura si passerà ad azioni legali ti conviene anonimo non usare frasi tipo era lui ecc perché Adam è vivo non età Luis ed è una persona vera e non un personaggio che si inizierà a denunciare per diffamazione soprattutto su internet uomo avvisato mezzo salvato

Comments are closed.