Crea sito
Gesù Cristo Natale opinioni riflessioni Senza categoria

Il significato del Natale


Di Salvatore Santoru

La festività del Natale simboleggia religiosamente e culturalmente la nascita di Gesù Cristo e a livello più profondo la rinascita interiore e spirituale.
D’altronde non è un caso che tale festività cada il 25 dicembre, a pochi giorni dal solstizio d’inverno che prepara la “rinascita” del Sole e a livello simbolico della luce che fuoriesce dalle tenebre.
A livello psicologico e interiore, il Natale simboleggia l’inizio di un nuovo ciclo e il risveglio interiore della volontà nonché (appunto) la vittoria della propria “luce” sulle proprie “tenebre”.
La nascita di Gesù Cristo, oltre le mere questioni storiche e culturali, sta a simboleggiare il rinnovamento dell’individuo e dell’umanità nonché l’inizio di una nuova era di armonia e benessere spirituale e non.
Secondo il cristianesimo, Gesù è il figlio di Dio incarnato sulla Terra per divulgare il messaggio e la conoscenza divina e preparare la via della salvezza e liberazione spirituale, ma anche per chi non crede la sua figura può essere comunque utilizzata metaforicamente, essendo il messaggio più profondo della natività quello del rinnovamento personale e della liberazione individuale e collettiva, interiore ed esteriore.

Related posts

La Nomofobia:l’ansia dell’era tecnologica

informazione-consapevole

Previsioni Meteo, clamoroso dietrofront dei modelli per Luglio: “esplode” l’estate, super caldo sull’Italia

Né neocolonialismo e né terzomondismo:l’Africa ha bisogno di autodeterminazione e indipendenza