Crea sito
hi-tech internet Internet delle cose sensore.sensore Wi-Fi Senza categoria Wi-Fi

Il sensore alimentato via WiFi che potrebbe far decollare l’Internet delle Cose



Di Leonardo Banchi

Il cosiddetto Internet of Things, ovvero la progressiva tendenza a rendere ogni oggetto smart e in grado di comunicare con ciò che si trova attorno, è un universo in grado di aprire a grandi potenzialità, che giunge però con un prezzo da pagare: ognuno di questi dispositivi avrà bisogno di esserealimentato, tramite la connessione all’impianto elettrico o con una batteria.



(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});


Naturalmente, entrambe le opzioni presentano dei lati negativi: se oggetti più grandi, come stereo, televisori ed elettrodomestici, sono da sempre posizionati in modo da avere una presa di corrente a portata di mano, lo stesso non si può dire per i vari sensori che dovrebbero essere posizionati a giro per casa per realizzare un sistema davvero smart e sempre cosciente di ciò che accade nelle varie stanze, e se l’ipotesi di dover rinnovare l’intero impianto elettrico è tutto tranne desiderabile, anche l’idea di dover periodicamente sostituire molte batterie non è certo troppo invitante.

FONTE:http://www.smartworld.it/casa-e-domotica/il-sensore-alimentato-via-wifi-che-potrebbe-far-decollare-linternet-delle-cose.html

FOTO:http://cladirect.com

Related posts

Il tunnel segreto dei Templari a Bologna sotto strada Maggiore

La “discriminazione economica” dei “brutti”

Ambasciatore Iraq all’ONU: ISIS si finanzia con il traffico di organi

informazione-consapevole