Economia INPS interviste Italia news reddito minimo garantito salario minimo Tito Boeri

Il presidente Inps Tito Boeri: “Introdurremo salario minimo garantito”



Il presidente dell’Inps Tito Boeri nella sua intervista al Corriere della Sera accenna anche alla necessità di introdurre un salario minimo ha principalmente la funzione di proteggere le categorie di lavoratori più deboli e meno rappresentate che si trovano a rischio di povertà relativa, emarginazione e sfruttamento. Una scelta, questa già annunciata dal  ministro del Lavoro, Giuliano Poletti che aveva detto:  “È ragionevolmente immaginabile che prima della metà del 2015 tutto ciò che è previsto nella legge delega possa essere fatto”. Il presidente Inps parla quindi della necessità di proteggere le categorie più deboli con un salario minimo garantito mentre invece, per quanto riguarda le pensioni apre alla possibilità di lasciare il posto di lavoro prima del tempo con assegni proporzionalmente più leggeri. 

Fonte:http://www.liberoquotidiano.it/news/economia/11762452/Il-presidente-Inps—Introdurremo.html

Per approfondire sulla notizia:http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/03/03/welfare-boeri-introdurre-reddito-minimo-flessibilita-ritiro-dal/1470837/

http://www.corriere.it/economia/15_marzo_03/eta-flessibile-le-pensioni-8f1b74dc-c16b-11e4-9eeb-2972a4034f5c.shtml

http://urbanpost.it/riforma-pensioni-2015-tito-boeri-propone-reddito-minimo-mini-assegno-pensione-anticipata

Related posts

Fusione nucleare, in Germania un nuovo passo avanti

informazione-consapevole

Marino ritira le dimissioni ma 25 consiglieri sono pronti a lasciare (e a farlo decadere)

informazione-consapevole

Naso all’insù per lo spettacolo delle Eta Aquaridi, le stelle cadenti di maggio