Crea sito
Magia New Thought pensiero pensiero positivo Senza categoria spiritualità

IL POTERE DEL PENSIERO

Immagino che tutti abbiate sentito parlare del pensiero positivo, probabilmente con una nota di scetticismo e fastidio addirittura. E in effetti sono moltissime le persone che parlano di pensiero positivo con affermazioni del tipo: “Devi vedere il bicchiere mezzo pieno; Devi cambiare il tuo modo di pensare; Devi essere più ottimista”. Tutte parole che non fanno altro che aumentare la tensione e il pessimismo!

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Così, questo articolo non vuole parlare del pensiero positivo nel senso più banale del termine, ma aiutare a prendere coscienza del proprio potere mentale che attraverso il pensiero (possiamo anche dire: “positivo”) può manifestarsi nella realtà. La sensazione che l’essere umano abbia una certa influenza sulla realtà che lo circonda ha caratterizzato ogni civiltà e popolazione dai tempi più remoti. Si tratta di quel dono innato che possiede ognuno di noi e che per poter essere utilizzato, va prima compreso e poi applicato.
Per comprendere meglio questo concetto provate a osservare i bambini. I cuccioli di uomo sono creature stupefacenti e apparentemente molto ingenue. Eppure, se li osserviamo meglio, possiamo notare subito come si rapportano con il mondo che li circonda: parlano agli animali, interagiscono con i loro oggetti preferiti e anche con una realtà immateriale che solo loro possono vedere, abbandonandosi completamente alla propria creazione mentale. Ecco così che emerge il nesso tra un rituale propiziatorio o la venerazione per Madre Natura, che nasce dalla percezione istintiva che l’Uno è il Tutto, con la meraviglia della visione della realtà che troviamo presente nei bimbi, negl’artisti e nei mistici.
#

TRA RAZIONALITÀ E INCONSCIO

La razionalità si rivela sempre più inadeguata per interpretare la realtà materiale e immateriale che si trova intorno a noi, eppure non facciamo altro che ostinarci a usare questa razionalità (che occupa solo l’8% delle capacità del cervello) a discapito di quelle facoltà inconsce che producono anche 60.000 pensieri al giorno tra coscienti e riflessi.
Ogni grande invenzione della storia è stata creata da quella potenzialità inconscia che ci mette in contatto con il Tutto e non dal ragionamento logico. Quindi, solo innalzando la nostra percezione abituale e liberandoci dai limiti possiamo sviluppare le nostre capacità innate.
“Una cosa è impossibile fino a quando arriva uno che non lo sa, e la fa.”
Albert Einstein
La realtà è relativa e varia in base a ognuno di noi. Ognuno di noi, infatti, vede le cose nel proprio modo e reagisce differentemente da chiunque altro. Innalzando le frequenze della nostra percezione, quindi, possiamo modificare la realtà, ovvero il modo in cui la percepiamo. Possiamo aiutarci con le tecniche di rilassamento, con la meditazione e con l’autoipnosi per iniziare a riprogrammare il nostro Io e riallineare mente, corpo e spirito.
#

NEW THOUGHT

 Secondo la New Thought, ogni nostro pensiero crea la nostra realtà all’istante, cosicché ciò che pensiamo oggi creerà la realtà di domani. Per questo, riprogrammare i propri pensieri ci allinea con una realtà che ci permette di ottenere ciò che desideriamo.
Il New Thought, ovvero Nuovo Pensiero, contiene una visione antichissima della vita e allo stesso tempo rivoluzionaria, capace di condizionare la vita dell’uomo abbastanza da migliorarla. Si basa sul principio della “Scienza della Salute”, una pratica di vita rivolta a recuperare la salute e il benessere naturale che spesso viene chiamata anche “Igene Naturale”, basata sull’auto-guarigione spontanea, senza medicine ne cose estranee alla Natura.
Secondo la New Thought, infatti, la malattia ha origine nella mente, come conseguenza di convinzioni o credenze insane. Così, la mente più aperta può essere guarita da qualsiasi male.
#

ATTIVA IL TUO POTENZIALE

La New Thought, la meditazione, lo sciamanesimo, lo yoga, la Magia… nascono tutte dallo stesso principio. Le streghe danzano in cerchio attorno al fuoco per innalzare la loro energia e mettere in moto il loro potenziale, così la prima cosa che faremo sarà proprio quella di creare un Cerchio Magiko, dove il cerchio ha proprio la funzione di proteggere, raccogliere e attivare le nostre energie.
Il Cerchio attiva le energie in ogni modo e potete usarlo anche quando meditate o fate autoipnosi.

Related posts

Siria: Usa e Russia alla ricerca di un’accordo politico

informazione-consapevole

Quando camminare e andare in bici migliora l’economia (oltre che la salute)

informazione-consapevole

Cagliari: un nuovo carico di bombe per l’Arabia Saudita in partenza da Elmas, la denuncia di Mauro Pili

informazione-consapevole