anticopyright Antigua Antigua e Barbuda copyright Curiosità diritti digitali free download internet Senza categoria USA web World Wide Web

Il paese che ti fa scaricare gratis


 Di Maghdi Abo Abia

La Reuters ci parla della piccola nazione caraibica di Antigua e Barbuda la quale il prossimo lunedi proporrà all’Organizzazione Mondiale del Commercio che userà i soldi delle sanzioni commerciali nei confronti degli Usa, che potrebbe far valere, per consentire il download legale senza corrispettivo per il copyright dei film statunitensi.

PUNIZIONE – Antigua ha tutto il diritto di fare una cosa del genere dopo essere riuscita a vincere una causa legale con l’Organizzazione Mondiale del Commercio contro il divieto imposto dagli Usa sul gioco on-line. Gli Stati Uniti hanno stabilito che non applicheranno più le regole dell’organizzazione sulle scommesse ma non hanno permesso ad Antigua di sviluppare canali alternativo come in realtà avrebbero dovuto fare. Quindi il piccolo Paese caraibico ha vinto la causa ed ora per Hollywood potrebbero essere dolori.

SABOTAGGIO? – L’organizzazione ha consentito al piccolo Paese di poter sfruttare la proprietà intellettuale ed Antigua così facendo vuole punire gli interessi americani sabotando la lotta globale alla pirateria. E non parliamo solo di siti, ma anche di prodotti direttamente riconducibili ad affari americani come ad esempio le magliette del Manchester United, società di proprietà della famiglia Glazera, americana. Antigua può imporre sanzioni per 21 milioni di dollari ma secondo l’avvocato del Paese non esiste una limitazione vera. Ciò vuol dire che se lo Stato inizierà a sponsorizzare un sito governativo in cui si potranno scaricare proprietà intellettuali Usa, a Washington potrebbero esserci dei problemi.

IL RISCHIO DI UN PRECEDENTE – Gli Usa hanno fatto sapere che sono al momento delle discussioni tra le diplomazie dei due Paesi al fine di trovare una soluzione che possa dare una reciproca soddisfazione tra le parti, anche perché eventualmente la decisione di Antigua potrebbe fare scuola in dispute future ed è proprio di questo che gli Usa hanno paura, ovvero che venga a crearsi un precedente. Magari, hanno risposto da Washington, si potrebbe perdere una causa con la Cina ed anziché di 21 milioni parleremmo di 21 miliardi di dollari. Probabilmente a Washington non si dormirà stanotte.

Fonte:http://www.giornalettismo.com/archives/732809/il-paese-che-ti-fa-scaricare-gratis/

Related posts

Immigrazione:a Settimo Torinese il sindaco ha proposto di far ospitare i migranti nelle case delle famiglie del posto

Le profezie di Stormberger sulla terza guerra mondiale

Carceri-fabbriche negli USA