Crea sito
Bachisio Angius news Senza categoria Violenza

SAN TEODORO: DISABILE OLBIESE AGGREDITO FUORI DA UNA DISCOTECA, L’AGGRESSORE SI SCUSA SU FACEBOOK

Il post di scuse di Bachisio Angius


Di Salvatore Santoru

Sta girando nel web un video,girato fuori una discoteca di San Teodoro, in cui si vede il disabile 37enne olbiese Luca Isoni che viene picchiato e minacciato di morte dal 27enne Bachisio Angius, originario di Sassari.
Poco dopo l’emergere della vicenda Angius ha pubblicato su Facebook un post di scuse, scuse la cui sincerità è stata messa in dubbio da diversi utenti del web.

C’è da dire che,come riportato dalla testate regionali, Angius pare fosse già noto per essere stato coinvolto in episodi violenti nella città natale, come quando nel 2014 lui e il fratello vennero arrestati dopo essersi resi protagonisti di una rissa fuori la discoteca sassarese “Touch“, e durante quel giorno stando all’Unione Sarda e ad altre testate locali pare che il fratello di Angius e altri amici avessero anche minacciato il buttafuori con un fucile(1).

NOTE:
(1)http://www.unionesarda.it/articolo/cronaca_sardegna/2014/01/03/sassari_allontanati_dalla_discoteca_tornano_in_pista_con_un_fucile_in_spalla-6-348056.html

Related posts

Il mistero del rapimento e della morte di William Morgan, un’ex massone che nel 1826 aveva svelato alcuni segreti della fratellanza

L’EDIZIONE 2016 DEL PREMIO SAKHAROV E’ STATA VINTA DA DUE RAGAZZE YAZIDE EX SCHIAVE DELL’ISIS

informazione-consapevole

Gli animali torturati dalle multinazionali del tabacco per “scoprire” gli effetti del fumo