Crea sito
FBI ISIS news Omar Maaten Senza categoria strage di Orlando terrorismo islamico

IL KILLER DI ORLANDO OMAR MATEEN ERA NELLA LISTA DEI SOSPETTATI “PRO-ISIS” DELL’FBI DAL 2013

Di Salvatore Santoru
Il killer della strage di Orlando Omar Mateen era già noto all’Fbi in quanto sospetto simpatizzante islamista radicale e dell’Isis.
Secondo quanto riferito dai media statunitensi e internazionali, il suo nome era tra le cento persone sospettate di simpatia per l’Isis sulla lista dell’Fbi a Orlando. 
Secondo quanto riferito dal Daily Beast(1) e citato su un articolo dell’Huffington Post(2), “Mateen divenne ‘persona di interesse’ nel 2013 e poi nuovamente nel 2014. A un certo punto, l’Fbi aprì anche un’indagine su di lui, ma poi chiuse la pratica quando non comparve nulla che suggerisse il proseguimento delle indagini.”

Related posts

USA, IL DIPARTIMENTO DI GIUSTIZIA HA APERTO UN’INDAGINE SULL’FBI PER L’EMAILGATE

informazione-consapevole

Camomilla: storia e usi più o meno conosciuti

informazione-consapevole

Come le menti diaboliche dello Stato Islamico plagiano quelle dei giovani occidentali