Crea sito
Ackermann Bilderberg Crescita Daniel Estulin Economia Italia Lobby Mario Monti politica poteri forti UE

Il governo Bilderberg

Di AngloTedesco

Ho resistito poco ieri davanti alla tv perchè di fronte a cosi tanta ipocrisia ci vuole una bella pazienza. Se Benito Mussolini e tanti altri dittatori non si vergognavano davanti a migliaia di persone ad urlare di spezzare le reni a questi o a quelli, gente come Mario Monti, Romano Prodi ,Elsa Fornero e compagnia bella usano sempre toni educati ma poi lavorano per colpire le fasce piu deboli.
Uno dei temi piu gettonati è la bassa crescita e che bisogna alzarla, cosi dicono , ma in realtà puntano ad altro.Mario Monti ha preso parte alle riunioni del Bilderberg dove se non hai una certa mentalità non puoi prenderne parte ,Daniel Estullin nel suo libro IL CLUB BILDERBERG (Arianna Editrice) nel capitolo GLI OBIETTIVI DEL BILDERBERG scrive:
<

br />Nella “lista dei desideri”  c’è la SOCIETA A CRESCITA ZERO: In un’epoca post-industriale,la “crescita zero” sarà necessaria per distruggere ogni traccia di ricchezza generale.Quando c’è ricchezza,c’è progresso.Ricchezza e progresso rendono impossibile imporre la repressione,e c’è bisogno della repressione,se si spera di dividere la società in padroni e schiavi.
Questo scrive Estullin nel suo libro  ma i piu attenti e documentati se ne rendono conto da soli.I parametri di Maastricht limitano la crescita e ne approfittano per succhiare il sangue alla povera gente.
Anche Josef Ackermann CEO della Deutsche Bank conosce bene il club Bilderberg :

“Hanno enormi quantità di denaro disponibile e lo utilizzano per distruggere interi paesi.Distruggono la nostra industria e la ricostruiscono in Cina.Dall’altra parte hanno aperto le porte a tutti i prodotti cinesi in Europa.La popolazione attiva europea guadagna sempre meno.Il vero obiettivo è quello di distinguere l’Europa”
Non mi stancherò mai di ripeterle queste cose perchè centinaia e centinaia di volte ho sentito in tv dire da certi “giornalisti” che riunirsi al Bilderberg non c’è niente di male,perchè non sono al governo.Tutte minchiate,sono personaggi potentissimi che comandano il denaro e una volta che hanno incarichi di governo (andatevi a vedere chi vi ha preso parte) cercano di raggiungere i loro obiettivi ed è quello che sta gia facendo Mario Monti.
Intanto i soliti quotidiani neoliberisti, che potrebbero tranquillamente disputare un campionato del mondo per l’ipocrisia, approvano la manovra del governo Monti:
FINANCIAL TIMES
Il governo Monti approva i piani di austerity.La proposta del nuovo Premier da il calcio di inizio alla settimana cruciale per l’euro.
HANDELSBLATT
L’Italia ha adottato drastiche misure di austerity:”due settimane dopo aver assunto l’incarico il premier italiano ha illustrato il suo pacchetto di riforme,un mix di tagli e iniziative per la crescita.
BILD
Monti prescrive un duro programma di risparmi.
WALL STREET JOURNAL
Da Monti nuove tasse per l’Italia
NEW YORK TIMES
Il governo italiano approva le misure di austerity all’inizio di una settimana cruciale alla vigilia di un summit del leader europei per impedire il crollo dell’euro.
LE MONDE
Il governo italiano adotta un nuovo piano d’austerità.
EL MUNDO
Il governo italiano approva il piano di tagli e Monti rinuncia alla sua retribuzione.

Da Anglo Tedesco blog

Related posts

Video: migranti con la scabbia abbandonati per le strade di Palermo

Elezioni: ha vinto la Rete

informazione-consapevole

Non posso usare altre parole, mi si perdoni: ora siamo nella merda davvero.