Crea sito
David Rockefeller Georgia Guidestones NWO ONU Senza categoria sovrappopolazione

Il famigerato discorso all’ONU di David Rockefeller sulla riduzione della popolazione

Di Salvatore Santoru

Il tema della sovrappopolazione mondiale è all’ordine del giorno, ma non è così raro che esso venga strumentalizzato per determinati interessi.

Tra questi, ci sono ovviamente quelli di determinati gruppi di potere, che a quanto pare, hanno l’intenzione di ridurre fortemente la popolazione.
A prova di ciò, il noto magnate David Rockefeller diversi anni fa fece un discorso all’ONU, in cui sosteneva la necessità di ridurre il numero della popolazione mondiale, in quanto non più sostenibile per l’ambiente e la Terra.
Tale discorso, in apparenza “umanitario” e “ambientalista” è stato visto giustamente con sospetto, essendo Rockefeller assai vicino al mondo dell’industria petrolifera ( la sua famiglia è stata quella dei petrolieri più potente degli USA ).
Questo discorso e a seguire le svolte green di Rockefeller e della Fondazione ad essa correlato ( finanziamento di Green Peace, abbandono del petrolio solo pochi mesi fa ecc ) fanno pensare che ci sia qualcos’altro, e che gli interessi dei gruppi di potere industriale e finanziario mondiale coincidano oggi con certe politiche intraprese dall’ONU, da cui il moderno ambientalismo è assai influenzato, tanto che piuttosto che i problemi ecologici “casualmente” la lotta alla sovrappopolazione è la parola all’ordine del giorno.
Secondo diversi “teorici della cospirazione” tutto ciò ha a che vedere con il progetto del Nuovo Ordine Mondiale e la politica di riduzione della popolazione è espressa chiaramente nelle note “Georgia Guidestones”, dove c’è scritto che bisogna “mantenere l’umanità sotto i 500milioni”.

Related posts

Gli abbracci tra un orso di 700 chili e l’uomo che lo ha cresciuto

informazione-consapevole

L’ONU ATTACCA TRUMP: ‘IL BANDO SUI MIGRANTI E’ ILLEGALE E MESCHINO’

informazione-consapevole

Dove c’è casta c’è Italia…