Crea sito
Alba Fedeli Corano Islam Maometto Senza categoria

Il Corano più antico fu scritto prima di Maometto, secondo quanto dimostrato dal carbonio 14

Qualche settimana fa la ricercatrice italiana Alba Fedeli ha annunciato la scoperta della più antica copia del Corano che si conosca. Il “problema” è che l’esame del carbonio 14 avrebbe dimostrato che è stata scritta prima della predicazione del profeta islamico, vissuto tra il 570 e il 632 dopo Cristo. Una scoperta che potrebbe avere effetti devastanti sull’Islam, che considera il Corano un libro scritto o dettato da Maometto sulla base di una rivelazione divina. 

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Gli storici britannici hanno definito la scoperta dell’italiana Alba Fedeli “destabilizzante” per le sue implicazioni: una scoperta che dà credito all’ipotesi che Maometto e i suoi seguaci usassero un testo già esistente, che poi modellarono in base alla propria visione politica e teologica. Una spiegazione che va a smontare la versione ufficiale secondo cui il Corano venne scritto da Maometto sulla base di una rivelazione divina.

Related posts

La Steganographia e l’abate Giovanni Tritemio

Anni 90: quando la sinistra italiana tuonava contro l’immigrazione e i migranti, e la destra li esaltava

Cagliari sempre più “verde”: a dicembre una flotta di auto elettriche