Crea sito
Capitale Psichico Kenneth Boulding psicologia psicologia consapevole Senza categoria

Il Capitale Psichico

Di Salvatore Santoru
Il termine “capitale psichico” è stato coniato dall’economista e poeta inglese Kenneth Boulding(1910-1993) per descrivere la “ricchezza interiore” basata sull’accumulo di stati mentali.

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Il capitale psichico si divide in “capitale psichico positivo” e “capitale psichico negativo”, dove il primo risulta derivare dall’accumulo di stati mentali positivi(ricordi piacevoli,successo,realizzazione personale ecc), mentre il secondo dall’accumulo di ricordi negativi(fallimenti,atrocità,ingiustizie ecc).
Come riporta la pagina di Wikipedia, “gli stati mentali potrebbero essere i ricordi di piacere, successo, realizzazione personale, di riconoscimento, e il desiderio di sommare capitale psichico pare essere una potente forza motivante”, e “scambi che coinvolgono aumenti o diminuzioni di capitale psichici possono verificarsi in qualsiasi momento, sia attraverso la decisioni volontarie che attraverso il corso degli eventi”.
NOTE:

Related posts

La Pace

SASSARI: i “volontari degli ultimi” a favore dell’ordinanza contro l’accattonaggio molesto

Scandalo Libor, Osborne: «Per RBS paghino i banchieri, non i contribuenti»

informazione-consapevole