Crea sito
bambini British Journal of Psychiatry disturbo bipolare intelligenza psichiatria psicologia Senza categoria studi

I bambini più intelligenti hanno maggiori probabilità di sviluppare il disturbo bipolare. La ricerca sul British Journal of Psychiatry


Dalla scienza arriva ancora una volta la prova di un possibile legame tra intelligenza, creatività e disturbi mentali. Gruppi di ricercatori delle Università di Bristol, Cardiff, Glasgow e del Texas hanno infatti rilevato che i bambini con un quoziente intellettivo più alto della media prima dei 10 anni avevano più probabilità di a mostrare sintomi del disturbo bipolare verso i 22-23 anni.

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); L’Independent riporta che la ricerca, pubblicata sul British Journal of Psychiatry, ha seguito nel tempo 1.881 individui testandone le competenze linguistiche ed il quoziente intellettivo a otto anni, per poi valutarne le tendenze maniaco-depressive dopo i 20.
È risultato che gli individui che mostravano i sintomi più gravi di disturbo bipolare erano anche quelli che da piccoli avevano un QI di dieci punti superiore a quello dei ragazzi che invece erano risultati i “meno bipolari”.
L’Independent riporta il commento di Daniel Smith, dell’Institute of Health & Wellbeing di Glasgow:
“Per molti anni si è parlato di un possibile legame tra il disturbo bipolare e l’intelligenze e la creatività, e numerose ricerche lo hanno suggerito. In questo vasto studio abbiamo trovato che una migliore performance ai test per determinare il quoziente intellettivo a otto anni può preannunciare il manifestarsi di sintomi del disturbo bipolare in età adulta.”
Sempre secondo Smith, tuttavia, sarebbe sbagliato concludere che una brillante intelligenza è uno dei maggiori fattori di rischio per la malattia; altri elementi che concorrono nell’insorgere del disturbo sono la presenza di malattie mentali nella storia familiare, eventi traumatici nell’infanzia e uso di droghe. Il legame tra l’alto QI nei bambini e il disturbo bipolare è per Smith qualcosa che la scienza deve comprendere meglio.

Related posts

La Globalizzazione e i suoi aspetti positivi e negativi

informazione-consapevole

Semi di anguria, 5 benefici per la nostra salute

Rigenerazione urbana, due esempi a Milano e Torino

informazione-consapevole