Crea sito
Daily Mail Gran Bretagna inghilterra ISIS Mohammed Emwazi news Senza categoria terrorismo islamico

Gran Bretagna: secondo il Daily Mail, la famiglia del boia dell’ISIS è costata più di 40mila sterline all’anno di sussidi pubblici



Di Salvatore Santoru

Secondo un’inchiesta del Daily Mail ripresa dall’ANSA, la famiglia del boia dell’ISIS Mohammed Emwazi è costata ai contribuenti inglesi più di 400mila sterline dal 1996, e continua a ricevere sussidi pubblici per 40mila sterline all’anno sebbene di loro in Gran Bretagna non ci sia traccia da diverso tempo, essendo ritornati in Kuwait.

La famiglia di “Jihadi John”, tra l’altro molto benestante, aveva cambiato diverse volte indirizzo a Londra in questi anni, approfittando del fatto che l’affitto sarebbe sempre stato pagato con soldi pubblici, così come gli studi di Emwazi e fratelli e le altre spese della famiglia.

La vicenda sta scatenando diversi battibecchi nel paese, e come riporta sempre l’ANSA, in tanti chiedono che tale somma venga restituita, a partire dai deputati Philip Hollobone e David Davies.

Indubbiamente, sarebbe un’atto di giustizia se ciò avvenisse, contando il fatto che tale famiglia, nonostante fosse già molto ricca di suo, ha preferito vivere alle spalle dei contribuenti inglesi, non portando nemmeno nulla di buono.

Related posts

Apre a Lecce la prima Università di Scienze Esoteriche

Giorno ricordo, Salvini vs Boldrini: revisionisti Foibe a Camera

informazione-consapevole

Pedagogia della crisi continua