Crea sito
aerei militari armi Complesso militare-industriale dollaro F-16 Hilary Clinton Imperialismo USA Marocco Militarismo Mohammed VI Nord Africa

Gli USA vendono armi al Marocco per 2,4 miliardi di dollari


Gli Stati Uniti riforniranno le forze armate marocchine con 24 caccia F-16. La Clinton esprime la sua approvazione per la nuova Costituzione marocchina
Il governo marocchino acquisterà 24 caccia bombardieri dagli Usa per un valore di 2,4 miliardi di dollari. L’ambasciatore americano a Rabat, Samuel Kaplan, ha commentato che, con i nuovi caccia F-16 arrivati dagli Stati Uniti, “il Marocco sarà maggiormente rispettato dai Paesi vicini“. Il Marocco si rivolge quindi agli Usa come fornitore ufficiale delle sue forze armate preferendo gli F-16 di General Dynamics ai francesi Rafale della Dassault.
Immediata la risposta dell’Algeria, che sui giornali locali ha dichiarato che considera questa fornitura “una minaccia” contro Algeri.
La compravendita si inserisce all’interno del riavvicinamento diplomatico tra Rabat e Washington. Il Segretario di Stato statunitense, Hillary Clinton, negli scorsi giorni ha espresso il suo “vivo apprezzamento” per la nuova Costituzione marocchina, approvata con referendum popolare a luglio.
In occasione della festa del Trono, celebrata a Tetouane il 30 luglio, la Clinton ha invitato unmessaggio di congratulazioni al monarca Mohammed VI in cui ricordava come gli Usa supportino “gli sforzi del Marocco per la costruzione di uno stato di diritto e il rispetto dei diritti umani in un periodo come questo di grandi cambiamenti nella regione”.

Da Peace Reporter

Related posts

CONTRO JULIAN ASSANGE UNA VENDETTA RAZZIALE

ROBERT KENNEDY JR: I RETROSCENA DELLA POLITICA ESTERA USA IN SIRIA CHE HANNO CONTRIBUITO ALLA GUERRA ATTUALE

Rinviata per motivi di sicurezza la riapertura del museo del Bardo a Tunisi